mercoledì 17 gennaio 2018

Francesco Moser campionissimo anche fra i vigneti

Campione del mondo su strada nel 1977 a San Cristòbal, l’anno prima è Mondiale su pista. Nel suo infinito palmares non mancano il Giro d’Italia (’84), la Milano-Sanremo (’84), la Parigi-Roubaix (’78-’79-’80) e tanti altri successi che ne hanno fatto, con 273 vittorie da professionista, il terzo ciclista di sempre a livello mondiale in quanto a primi posti. Senza dimenticare il favoloso record dell’ora ottenuto nell’anno di grazia, 1984, a Città del Messico, con la distanza di 51,151 km.

Oggi Francesco Moser è un viticoltore affermato, un viticoltore "eroico", e conduce con la famiglia l’azienda vitivinicola Cantine Moser, con passione e con quella grinta e tenacia che gli hanno permesso le tante affermazioni sulle due ruote nelle strade di tutto il mondo. Agricultura.it lo ha intervistato in occasione della presentazione a cura del Cervim del marchio "Viticoltura eroica", nella prima giornata del Vinitaly 2011.

Lorenzo Benocci

 

moser_agri.jpg


Send this to friend