Apicoltore si diventa. Al via le pre-iscrizioni del primo corso per imparare il mestiere

Api in un'arnia

La Fondazione Edmund Mach attiva la prima edizione del corso per formare apicoltori professionisti. Il percorso della durata di 608 ore è promosso congiuntamente dal Centro Istruzione e Formazione e Centro Trasferimento Tecnologico. Ci sono 25 posti e le preiscrizioni sono  aperte fino al 15 gennaio 2017 .

Api in un'arnia
Api in un’arnia

Teoria e pratica Il corso, il primo di questa vastità e con docenti da tutta Italia si svolge al campus di San Michele all’Adige (Tn), si rivolge a chi intende conoscere a fondo tutti gli aspetti teorici e pratici legati al mondo delle api e dell’apicoltura, dalla biologia delle api, alla storia dell’apicoltura alle problematiche burocratiche e di marketing.

Iscrizione Iscriversi ai colloqui di selezione entro domenica 15 gennaio 2017. Seguiranno dei colloqui di selezione e relativa graduatoria. Quota massima di partecipanti: 25 per l’intero corso e 10 uditori per singola lezione.

Durata e struttura Il corso si svolgerà dal 3 febbraio al 2 dicembre 2017. Si compone di 9 moduli per un totale di 402 ore di lezione frontale e 126 di attività pratico laboratoriali internamente a FEM. A queste seguiranno 80 ore di attività pratiche presso i partner professionali dell’iniziativa per complessive 608 ore. Sarà possibile frequentare anche singoli moduli.

Organizzatori e partner del corso Il corso è promosso dal Centro di Trasferimento Tecnologico e dal Centro Istruzione e Formazione della Fondazione Edmund Mach. L’organizzazione è la gestione del Corso sono curate dal Dipartimento di istruzione post secondaria. Tra i partner ci sono le principali istituzioni, gruppi di ricerca e realtà produttive nel campo dell’apicoltura in Italia.