domenica 24 giugno 2018

Viticoltura eroica. Promozione e ricerca con partnership Fondazione Fico e Cervim

Promozione e tutela per la viticoltura eroica grazie alla convenzione siglata fra il Cervim, il Centro di Ricerca, Studi, Salvaguardia, Coordinamento e Valorizzazione per la Viticoltura Montana e la Fondazione Fico insieme, Fabbrica Italiana Contadina per l’educazione alimentare ed alla sostenibilità. La convenzione, di durata annuale rinnovabile automaticamente, è stata siglata a Bologna, dal presidente della Fondazione FICO Andrea Segré e dal presidente Cervim Roberto Gaudio.

trenino_vigneti cervim«In generale l’agricoltura di montagna rappresenta un settore assai importante per promuovere la cultura e anche l’economia alimentare – sottolinea Andrea Segré, presidente Fondazione Fico -: da tempo stiamo lavorando intorno alla correlazione fra la dieta mediterranea ‘alpina’ e la longevità. La nuova sinergia con Fondazione FICO ci permetterà di approfondire il tema e di collaborare con realtà di eccellenza della viticoltura eroica».

«Questa collaborazione con la Fondazione FICO – afferma il presidente Cervim Roberto Gaudio – diventa strategica negli obiettivi e nei piani delle attività del Cervim, in quanto rappresenterà l’eccellenza del Made in Italy e dell’agroalimentare di qualità nel mondo. Grazie a questo protocollo possiamo sviluppare una collaborazione sia per le attività di ricerca sia per quella informativa e divulgativa con l’obiettivo di dare un contributo all’innovazione e alla promozione della viticoltura eroica».

I vigneti 'eroici' della Valtellina«La valorizzazione di straordinarie esperienze come quelle della viticoltura eroica è uno degli obiettivi primari della Fondazione FICO – commenta Alessandro Bonfiglioli, segretario generale Fondazione FICO – e il Protocollo sottoscritto con Cervim ci permette di valorizzarlo al meglio, per questo accogliamo con soddisfazione il nuovo accordo».

L’obiettivo della convenzione è l’individuazione di forme di collaborazione per promuovere, coordinare e indirizzare le iniziative progettuali, nazionali e internazionali, rivolte ad incrementare la conoscenza negli insegnanti, nelle famiglie, e nella cittadinanza in generale, in materia alimentare e ambientale, con particolare focus sulle abitudini di consumo consapevole, valorizzazione delle tipicità territoriali, in particolare quelle collegate alla viticoltura eroica, tradizioni produttive, innovazione dei sistemi dell’agricoltura e della trasformazione, impiego dei giovani e valorizzazione delle eccellenze del Paese, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo delle nuove generazioni e del Paese. Fra gli intenti dell’accordo anche la divulgazione dei risultati della ricerca, che saranno divulgate di comune accordo fra Cervim e Fondazione Fico



Send this to friend