domenica 20 maggio 2018

Post sisma Centro Italia. Nuovi aiuti per 6 milioni di euro per 2.800 allevatori

umbria_sismaDa gennaio prende il via una misura straordinaria di sostegno al reddito in favore di oltre 2800 allevatori delle aree colpite dal sisma. Lo comunica il Mipaaf. I nuovi aiuti ammontano a circa 6 milioni di euro e vanno a integrare i 29 milioni di euro, già erogati dal Mipaaf, di aiuti per mancato reddito.  Le risorse, che sono state stanziate dallo Stato, dall’Unione europea e dalle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, prevedono premi per ogni animale posseduto prima del sisma che ad esempio per i bovini arrivano a 75 euro, che si aggiungono ai 400 euro già pagati.

Aiuti straordinari «Insieme agli assessori all’agricoltura delle Regioni colpite abbiamo stabilito un aumento dell’aiuto straordinario di sostegno al reddito degli allevatori che è stato già erogato lo scorso anno – dichiara il Ministro delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali Maurizio Martina -.  Si tratta di circa 6 milioni di euro in più. La misura sarà attiva da gennaio e riguarda oltre 2800 allevatori. Vogliamo aiutare queste esperienze a guardare al futuro e rilanciare allevamenti-terremotol’attività di questi straordinari territori». Gli aiuti verranno erogati da Agea attraverso la stessa procedura semplificata utilizzata in precedenza, azzerando la burocrazia.



Send this to friend