martedì 21 agosto 2018

Cantine del Notaio migliore azienda del 2018. Passione e competenza i segreti di un successo

Al Vinitaly 2018 Cantine del Notaio si è aggiudicata il Premio speciale Gran Vinitaly 2018, come Cantina dell’anno della guida 5StarWines the Book. Un riconoscimento al lavoro quotidiano di uno degli ambasciatori dell’Aglianico del Vulture nel mondo: Gerardo Giuratrabocchetti che ci ha raccontato i segreti di questo importante successo e i valori dell’azienda lucana.

L’azienda di Rionero in Vulture ha ottenuto la media punteggio più elevata con tre vini in almeno due tipologie diverse. A valutarla, un panel di oltre 80 esperti da tutto il mondo tra Master of wine, Master of sommelier, sommelier, blogger e giornalisti del settore, guidati da Ian D’Agata, direttore scientifico di Vinitaly International Academy. Cantine del Notaio è stata scelta tra 935 aziende vinicole iscritte a questa seconda edizione di 5StarWines the Book, provenienti da 14 nazioni: Italia, Australia, Stati Uniti, Argentina, Spagna, Slovenia, Israele, Croazia, Azerbaijan, Ucraina; Francia, Albania, Cile e Ungheria. (riprese e montaggio di Cristiano Pellegrini)

Allo stand di Cantine del Notaio a Vinitaly 2018, incontri per Gerardo Giuratrabocchetti e tanto interesse da parte di pubblico e addetti ai lavori per i vini dell’azienda di Rionero in Vulture.

IMG_6896

IMG_6897



Send this to friend