|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Cantine Aperte, 20 assaggi per 20 anni con il Casato Prime Donne
News in diVINO del [04/05/2012]

A distanza di vent'anni dalla prima edizione di “Cantine aperte” Donatella Cinelli Colombini continua ad accogliere personalmente i visitatori e offrire loro qualcosa di eccezionale rispetto a ciò che trovano il resto dell'anno. Donatella è quasi la mamma di questo evento. Organizzò la prima edizione di “Cantine aperte” il 9 maggio 1993 in cento aziende toscane e negli anni successivi la trasformò in appuntamento nazionale con la partecipazione di circa 1000 aziende di produzione enologica e quasi un milione di visitatori. Oggi la Presidente del Movimento del Turismo del vino, che organizza l’evento, è la sua grande amica Chiara Lungarotti con la quale continua a collaborare.


Evento - Il 27 maggio 2012 al Casato Prime Donne, in mezzo ai vigneti di Brunello, i partecipanti a “Cantine aperte”, troveranno l' assaggio di 20 vini in omaggio al numero che fa da filo conduttore della giornata in tutta Italia.  Vini nuovi e riserve importanti di Brunello fra cui è giusto ricordare il Brunello Prime Donne, vino simbolo dell'azienda, prodotto dalla cantina di sole donne e degustato da un panel di sole donne. Inoltre la riserva 2006 che ha appena ottenuto 93/100 a giudizio del prestigioso giornale americano “Wine Advocate”. Quella che aspetta i Wine lovers nella cantina di Donatella Cinelli Colombini é dunque un'esperienza unica, anche se l’assaggio verrà limitato a un massimo di 7 vini per volta ( fra cui sempre almeno una riserva di Brunello) nella logica del consumo responsabile e per favorire gli assaggi nelle cantine delle visite successive.

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Export vino in frenata. Si allontana obiettivo di 7.5 mld euro al 2020
Le stime Wine Monitor per l’export di vino italiano dicono di un 2014 in lievissima progressione (poco più dell’1%) rispetto all’anno precedente, con un valore...[19/12/2014]
Le spezie nel bicchiere, nasce la birra al panforte dedicata a Santa Caterina da Siena
Si chiama Catharina ed è la prima birra italiana ispirata al dolce tipico senese, il panforte. A produrla il Birrificio San Quirico ma in edizione...[16/12/2014]
Trasporto alimenti liquidi, provenienza Bordeaux. Perché?
Trasporto alimenti liquidi. Provenienza Bordeaux.  Alimenti liquidi? Escludiamo il latte per due motivi: il primo è che gli automezzi per il trasporto del latte hanno...[08/12/2014]
Fantinel Prosecco Bar apre in Sudafrica
Dal Friuli al Sudafrica per presentare in anteprima un nuovo progetto firmato Fantinel. All’”Island Bar”, all’interno del lussuoso hotel “Tsogo Sun Hyde Park” di Johannesburg,...[06/12/2014]
Vino: il Carignano del Sulcis negli Usa per crescere nell'export[05/12/2014]
Wine2wine, cantine italiane più 2.0. La rete non è più un tabù[04/12/2014]
Un passito mondiale. La vite ad alberello di Pantelleria diventa patrimonio dell'Umanità[27/11/2014]
Onav, Vito Intini è il nuovo presidente nazionale[26/11/2014]
Oggi il Pegaso d'Oro (Regione Toscana) all'enologo Tachis[24/11/2014]
Missione Copenaghen: Brunello e Barolo per la prima volta insieme [21/11/2014]
Barone Ricasoli, Poderi Luigi Einaudi e Tedeschi: strategie di mercato comuni con la rete d'impresa[17/11/2014]
Podere Forte al Merano Wine Festival con Petrucci e Guardiavigna [07/11/2014]
Non solo vino. Paesaggio è valore aggiunto del vigneto da 3 mld l'anno[07/11/2014]
Vigneti: erogati in Toscana 18 milioni per riconversione. Soddisfazione Salvadori[28/10/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress