|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Lo Statuto Autonomo dopo il sisma. L'appello di un imprenditore emiliano a Napolitano
News in daiCAMPI del [06/06/2012]

«Dieci anni di Statuto Autonomo per la ricostruzione dell’Emilia Romagna dopo il sisma». È quando chiede Giulio Barbieri, imprenditore emiliano e titolare dell’omonima impresa specializzata per la costruzione e l’allestimento di strutture modulari in alluminio, gazebo e tunnel estensibili che ha sede a Poggio Renatico, in provincia di Ferrara, a pochi chilometri di distanza dalle zone dell’Emilia-Romagna maggiormente colpite dal terremoto. Giulio Barbieri ha deciso di acquistare un inserto pubblicitario sul Qn (Resto del Carlino, Nazione e Giorno) e su Libero per dare spazio ad un suo manifesto in cui fa sentire la sue voce, e quella di molte altre persone, afflitte dai recenti terremoti, arrabbiati per quelle che sono state le risposte governative e statali al sisma. Temi caldi e parole forti che domani saranno centrali anche in una lettera aperta che Giulio Barbieri farà nuovamente pubblicare sui giornali: il destinatario è il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel giorno della sua visita alle zone colpite dal terremoto.

Leggi l'articolo completo su Agenzia Impress

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Tartufo, Città di Castello (Pg) si candida a capitale
Per il tartufo della Valtiberina si profila un’annata da ricordare. A dirlo è Mauro Severini, presidente della Comunità Montana Alta Umbria. «Il clima caldo umido...[19/09/2014]
Sicurezza alimentare: Martina alla Fao chiede più corraggio all'Europa
"È necessario dare risposte alle sollecitazioni della Fao per arrivare a dimezzare la povertà alimentare entro il 2015. Non è un semplice obiettivo, ma un...[19/09/2014]
Educazione alimentare: un Giornata per sensibilizzare i consumatori e promuovere i consumi di ortofrutta
Dedicare una Giornata nazionale all’educazione alimentare è molto utile, sia per sensibilizzare le famiglie sull’importanza di una dieta corretta ed equilibrata, sia per promuovere i...[19/09/2014]
Mele in Alto Adige, un modello di agricoltura innovativa
L’attività di produzione di mele in Alto Adige risale al periodo successivo alla seconda guerra mondiale e, nel corso dei decenni, è stata caratterizzata da...[18/09/2014]
Effetto Candonga. In arrivo il Consorzio e marchio di tutela[18/09/2014]
Toscana, Salvadori all'apertura di Expo Rurale: 'Agricoltura nuovo motore di crescita sostenibile'[18/09/2014]
Al via Expo Rurale. Il presidente Rossi: 'Se difendiamo il paesaggio, difendiamo l'agricoltura' [18/09/2014]
Rapporto Istat: Italia leader per prodotti agroalimentari di qualità e controlli[18/09/2014]
Contraffazioni, sequestri per 32 mln di euro e 60mila controlli fino ad agosto 2014[18/09/2014]
Ogm, Guidi: 'Chiudere sul biotech significa bloccare sviluppo e innovazione. E Bruxelles non decide'[14/09/2014]
Gargano, 90 milioni di anticipo PAC per le imprese[14/09/2014]
Embargo russo: 'Bruxelles ripensi le misure di emergenza per l'ortofrutta'[13/09/2014]
Frutta, la crisi si ripercuote anche sulle produzioni autunnali [13/09/2014]
Patate Selenella, ottima qualità nonostante le piogge[13/09/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress