|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Lo Statuto Autonomo dopo il sisma. L'appello di un imprenditore emiliano a Napolitano
News in daiCAMPI del [06/06/2012]

«Dieci anni di Statuto Autonomo per la ricostruzione dell’Emilia Romagna dopo il sisma». È quando chiede Giulio Barbieri, imprenditore emiliano e titolare dell’omonima impresa specializzata per la costruzione e l’allestimento di strutture modulari in alluminio, gazebo e tunnel estensibili che ha sede a Poggio Renatico, in provincia di Ferrara, a pochi chilometri di distanza dalle zone dell’Emilia-Romagna maggiormente colpite dal terremoto. Giulio Barbieri ha deciso di acquistare un inserto pubblicitario sul Qn (Resto del Carlino, Nazione e Giorno) e su Libero per dare spazio ad un suo manifesto in cui fa sentire la sue voce, e quella di molte altre persone, afflitte dai recenti terremoti, arrabbiati per quelle che sono state le risposte governative e statali al sisma. Temi caldi e parole forti che domani saranno centrali anche in una lettera aperta che Giulio Barbieri farà nuovamente pubblicare sui giornali: il destinatario è il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel giorno della sua visita alle zone colpite dal terremoto.

Leggi l'articolo completo su Agenzia Impress

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

IMU, la Cia Toscana non ci sta. Parte la mobilitazione regionale
L’IMU resta iniqua. I cambiamenti introdotti con l’approvazione del decreto legge n. 4 del 24 gennaio, hanno in molti casi perfino aggravato la situazione delle...[31/01/2015]
Anteprima al via. Amarone piace ai giovani e con le donne è vera passione
L’Amarone si fa largo fra i giovani e con le donne è vera passione. Secondo l’indagine condotta da Vinarius, l’Associazione delle enoteche italiane, per Anteprima...[30/01/2015]
Assofruit Italia a Berlino per allargare rete commerciale
“Anche quest'anno saremo nella vetrina dedicata all'ortofrutta più importante d'Europa. Al Fruit Logistica di Berlino, che si svolgerà nei giorni 4, 5 e 6 febbraio,...[30/01/2015]
OGM: nel 2014 flop semine biotech in Europa (-3%)
Calano del 3 per cento i terreni seminati con organismi geneticamente modificati (ogm) in Europa nel 2014 a conferma della crescente diffidenza nei confronti di...[30/01/2015]
Maltempo, allerta nelle campagne per l’ondata di freddo eccezionale[30/01/2015]
Il nuovo presidente della Repubblica parli di democrazia e agricoltura[30/01/2015]
PSR, i Contoterzisti attendono decisione Bruxelles per rinnovo attrezzature[30/01/2015]
Bespoke e il Gruppo Noël assumono il controllo di Nomacorc[30/01/2015]
Zucchero, firmato accordo Eridania Sadam e Bieticoltori San Quirico (Pr)[30/01/2015]
Chianti Classico, rinasce 'la farfalla del Granducato' nel territorio della Berardenga[29/01/2015]
Coltura sana e responsabile: svolta Bio per Manica[29/01/2015]
Biologico, per Confeuro non lasciare settore all'illegalità[29/01/2015]
Nitrati: non è solo colpa della zootecnia. E il 10 febbraio un tavolo operativo[29/01/2015]
Imu, nel senese triplicati i comuni in cui si paga, dopo il decreto del 23 gennaio[27/01/2015]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress