|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
Terremoto L'Aquila, 14 milioni di euro per i danni alle aziende agricole
News in daiCAMPI del [08/06/2012]

Ammontano a 14 milioni di euro i fondi assegnati alla Regione Abruzzo per le aziende agricole del ''cratere'', danneggiate dal sisma del 2009. A darne notizia è stato l'assessore alle Politiche agricole, Mauro Febbo. La Conferenza Stato-Regioni, nella seduta di mercoledì 6 giugno, ha accolto all'unanimità, la proposta del Governo di destinare ai Piani di sviluppo rurale (Psr) delle Regioni Abruzzo ed Emilia Romagna uno storno del 4 per cento sull'annualità 2013 della quota Fears (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale) spettante alle altre Regioni, ad eccezione della Lombardia, anch'essa colpita dal terremoto. Risorse pari a 6 milioni e 300 mila euro alle quali deve essere aggiunta la quota di confinanziamento statale di quasi 8 milioni di euro. ''Si tratta di una importante risposta ad un territorio piegato dalla crisi e dal grave evento sismico - ha riconosciuto l'Assessore - frutto di un atto di solidarietà di tutte le Regioni ma anche della circostanza, non secondaria, che la Regione Abruzzo si è presentata all'altezza della situazione e quindi con tutte le carte in regola per ricevere un simile sostegno. Un aiuto – ha continuato - che consente di far avere una grossa boccata d'ossigeno ad un settore, la zootecnia, già da tempo in difficoltà. L'evento drammatico del terremoto - ha spiegato Febbo - aveva sortito, nell'immediato, l'effetto positivo di indurre il Governo nazionale a finanziare e, sostanzialmente, a far partire da subito il nostro Psr. Ma per il ristoro dei danni subiti dal territorio, l'agricoltura, a differenza di altri comparti produttivi, era rimasta totalmente esclusa a causa di specifiche normative comunitarie. Adesso, invece, le aziende avranno una ragione in più per ripartire''.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Made in Italy: da piano export 300mila occupati nel food
La contraffazione e la falsificazione dei prodotti alimentari Italian sounding a livello internazionale costa all’Italia trecentomila posti di lavoro che si potrebbero creare nel Paese...[27/02/2015]
Commercio: nel 2014 vendite alimentari giù dell'1,1%. La Gdo vacilla, tengono solo i discount
Gli italiani in bolletta nel 2014 hanno continuato a tagliare ogni tipo di spesa, anche quella per il cibo, come dimostrano i dati sulle vendite...[27/02/2015]
Imu, deludenti le modifiche al Senato. La protesta va avanti
“Le modifiche apportate nel primo passaggio parlamentare al Senato sull’Imu agricola sono decisamente insufficienti”. Lo sottolinea Agrinsieme, che ritiene che la concessione della proroga al...[27/02/2015]
Poco valorizzato il Pane di Altamura: L'Abbate (M5S) al fianco dei cerealicoltori
Una vicenda su cui, già nel luglio 2014, accesero i riflettori il Presidente del Parco dell’Alta Murgia Cesare Veronico e Legambiente Puglia. Il grido d’allarme...[27/02/2015]
Campolibero, pubblicati decreti attuativi per crediti d'imposta per innovazione[27/02/2015]
Agroalimentare, prospettive più favorevoli nel 2015[27/02/2015]
Imu: per Confeuro rimodulare tassazione a favore di agricoltori e fasce deboli [26/02/2015]
Imu agricola: Stefàno (Sel), 'Tassa ingiusta. Agricoltura merita altro'[26/02/2015]
Cabina di regia per rete lavoro agricolo: c'è voglia di legalità e competetività [21/02/2015]
Il Molise punta sulle eccellenze[21/02/2015]
Industria: alimentare cresce il doppio per record export [21/02/2015]
Per il 2015 carta delle migliori produzioni agricole regionali e reddito agricolo[21/02/2015]
Nasce 'Italian sounding' per la tutela del made in Italy in Germania[20/02/2015]
No Imu in tutta la Campania. Lunedì 23 febbraio agricoltori scendono in piazza[20/02/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress