Questo sito utilizza solo "cookie tecnici", propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se prosegui la navigazione senza cambiare le impostazioni del tuo browser, accetterai di ricevere i cookies dal sito. Cosa sono i cookie?. Leggi l'informativa completa sulla Privacy >>

Accetto X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
Terremoto L'Aquila, 14 milioni di euro per i danni alle aziende agricole
News in daiCAMPI del [08/06/2012]

Ammontano a 14 milioni di euro i fondi assegnati alla Regione Abruzzo per le aziende agricole del ''cratere'', danneggiate dal sisma del 2009. A darne notizia è stato l'assessore alle Politiche agricole, Mauro Febbo. La Conferenza Stato-Regioni, nella seduta di mercoledì 6 giugno, ha accolto all'unanimità, la proposta del Governo di destinare ai Piani di sviluppo rurale (Psr) delle Regioni Abruzzo ed Emilia Romagna uno storno del 4 per cento sull'annualità 2013 della quota Fears (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale) spettante alle altre Regioni, ad eccezione della Lombardia, anch'essa colpita dal terremoto. Risorse pari a 6 milioni e 300 mila euro alle quali deve essere aggiunta la quota di confinanziamento statale di quasi 8 milioni di euro. ''Si tratta di una importante risposta ad un territorio piegato dalla crisi e dal grave evento sismico - ha riconosciuto l'Assessore - frutto di un atto di solidarietà di tutte le Regioni ma anche della circostanza, non secondaria, che la Regione Abruzzo si è presentata all'altezza della situazione e quindi con tutte le carte in regola per ricevere un simile sostegno. Un aiuto – ha continuato - che consente di far avere una grossa boccata d'ossigeno ad un settore, la zootecnia, già da tempo in difficoltà. L'evento drammatico del terremoto - ha spiegato Febbo - aveva sortito, nell'immediato, l'effetto positivo di indurre il Governo nazionale a finanziare e, sostanzialmente, a far partire da subito il nostro Psr. Ma per il ristoro dei danni subiti dal territorio, l'agricoltura, a differenza di altri comparti produttivi, era rimasta totalmente esclusa a causa di specifiche normative comunitarie. Adesso, invece, le aziende avranno una ragione in più per ripartire''.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

La Pizza Capolavoro Universale". I suoi ingredienti: il pomodoro
Verde, bianco e rosso sono i colori del tricolore ma anche della pizza (in onore della Regina Margherita di Savoia). Rosso, come il pomodoro. Quella del...[21/08/2015]
Torna A Tavola con il Nobile. A Montepulciano contrade ai fornelli
Ha raggiunto quota tredici edizioni l’ormai classico dell’estate poliziana, il premio A Tavola con il Nobile. Promosso dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano in...[21/08/2015]
Fermo incanta il Grand Tour delle Marche
Le incantevoli Cisterne Romane di Fermo, visitate ogni anno da oltre 40.000 persone e mèta d’eccellenza anche per Trip Advisor, si arricchiscono di un’ulteriore attrazione:...[21/08/2015]
Acqua: approvate linee guida per impiego risorse idriche
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che, a seguito del parere favorevole della Conferenza Stato-Regioni, è stato approvato il decreto ministeriale...[06/08/2015]
Agricoltura sociale, ora c'è la legge. Martina: 'Strumento di inclusione' [06/08/2015]
Bean Adapt: il genoma di 10mila varietà di fagiolo ai raggi X a Bonn [04/08/2015]
Firenze, dopo il tornado aziende agricole in ginocchio[04/08/2015]
Pomodoro da industria: campagna 2015 nelle previsioni. Superfici in calo (-4%)[31/07/2015]
Agriturismo: per l’estate 2015 si va verso il tutto esaurito[30/07/2015]
Accordo Ismea Ferrero: lo stato dell’arte ad oggi [30/07/2015]
Da Bayer eccellenze varietali e innovazione nella difesa per le cipolle a semina primaverile[30/07/2015]
'Stop al glifosato', sigle Bio lanciano la campagna in Italia[30/07/2015]
Beni confiscati, firmato protocollo Mipaaf-Agenzia. Oltre 2.200 i terreni sequestrati alle mafie[30/07/2015]
Agricoltura, Confeuro: 'Chi ha sbagliato faccia un passo indietro'[30/07/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa sulla Privacy >>

Accetto X