|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Terremoto L'Aquila, 14 milioni di euro per i danni alle aziende agricole
News in daiCAMPI del [08/06/2012]

Ammontano a 14 milioni di euro i fondi assegnati alla Regione Abruzzo per le aziende agricole del ''cratere'', danneggiate dal sisma del 2009. A darne notizia è stato l'assessore alle Politiche agricole, Mauro Febbo. La Conferenza Stato-Regioni, nella seduta di mercoledì 6 giugno, ha accolto all'unanimità, la proposta del Governo di destinare ai Piani di sviluppo rurale (Psr) delle Regioni Abruzzo ed Emilia Romagna uno storno del 4 per cento sull'annualità 2013 della quota Fears (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale) spettante alle altre Regioni, ad eccezione della Lombardia, anch'essa colpita dal terremoto. Risorse pari a 6 milioni e 300 mila euro alle quali deve essere aggiunta la quota di confinanziamento statale di quasi 8 milioni di euro. ''Si tratta di una importante risposta ad un territorio piegato dalla crisi e dal grave evento sismico - ha riconosciuto l'Assessore - frutto di un atto di solidarietà di tutte le Regioni ma anche della circostanza, non secondaria, che la Regione Abruzzo si è presentata all'altezza della situazione e quindi con tutte le carte in regola per ricevere un simile sostegno. Un aiuto – ha continuato - che consente di far avere una grossa boccata d'ossigeno ad un settore, la zootecnia, già da tempo in difficoltà. L'evento drammatico del terremoto - ha spiegato Febbo - aveva sortito, nell'immediato, l'effetto positivo di indurre il Governo nazionale a finanziare e, sostanzialmente, a far partire da subito il nostro Psr. Ma per il ristoro dei danni subiti dal territorio, l'agricoltura, a differenza di altri comparti produttivi, era rimasta totalmente esclusa a causa di specifiche normative comunitarie. Adesso, invece, le aziende avranno una ragione in più per ripartire''.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Ogm, Guidi: 'Chiudere sul biotech significa bloccare sviluppo e innovazione. E Bruxelles non decide'
“Gli Ogm sono una delle tante opzioni da utilizzare nelle politiche di sviluppo dei Paesi Terzi e per combattere la fame nel mondo”. Lo ha...[14/09/2014]
Gargano, 90 milioni di anticipo PAC per le imprese
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che, per le imprese agricole vittime della calamità che ha colpito la zona del Gargano durante...[14/09/2014]
Frutta, la crisi si ripercuote anche sulle produzioni autunnali
“Le aziende frutticole attraversano, da anni, un momento difficile, aggravato in maniera determinante dalla durissima congiuntura di mercato degli ultimi mesi. La crisi, che ha...[13/09/2014]
Patate Selenella, ottima qualità nonostante le piogge
Iniziata nei tempi previsti, la raccolta di Selenella, patata 100% italiana, è terminata a fine agosto vedendo impegnati gli oltre 300 produttori che fanno capo...[13/09/2014]
SANA da record. Chiude con 43.500 presenze (+36%)[13/09/2014]
Embargo russo: 'Bruxelles ripensi le misure di emergenza per l'ortofrutta'[13/09/2014]
Crisi: è deflazione anche sulla tavola, consumi restano giù nel 2014[12/09/2014]
La Pesca Bivona diventa Igp. Salgano a 264 le denominazioni italiane[12/09/2014]
Protocollo Mipaaf-Libera per valorizzazione terreni confiscati alla mafia[12/09/2014]
Martina si congratula con i nuovi eurocomissari Hogan e Vella [10/09/2014]
Candonga top quality, aperta nuova fase. Le novità in un meeting a Policoro (Mt) [10/09/2014]
Volano le vendite di biologico nella GDO. +220% negli ultimi 10 anni[10/09/2014]
Tranquilla Regione, la Toscana non sarà una wine valley: in 10 anni vigneti cresciuti solo del 2,5%[09/09/2014]
Maltempo in Val d'Orcia: danni a oliveti, orti e vigneti a San Quirico[08/09/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress