|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Rilancio tabacco con l'accordo fra JT International e Consorzio Tabacco Italia
News in daiCAMPI del [08/06/2012]

“L’accordo siglato da JTI e il Consorzio Trasformatori Tabacco Italia (TTI) sull’acquisto di tabacco italiano è una tappa importante nel percorso di salvaguardia della nostra filiera, a cui guardiamo con attenzione per garantirne la competitività internazionale. Attraverso questa intesa, frutto di un lavoro condiviso da tutti i soggetti coinvolti, si concretizza l'approccio pluriennale indispensabile per consentire alle nostre imprese agricole di lavorare con serenità con un orizzonte temporale adeguato".
Lo ha dichiarato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali‎, Mario Catania, presente questa mattina alla firma dell’intesa siglata dai vertici di Japan Tobacco International, il Consorzio TTI e Opta (Organizzazione Produttori Tabacco).

Dettagli - L’accordo prevede che JTI si impegni nei prossimi 2 anni per l’acquisto di tabacco Virginia italiano dalle Regioni Umbria e Veneto per un quantitativo variabile tra 20 e 24 mila tonnellate.
“Questo accordo è un passaggio fondamentale per il futuro della filiera che ha sofferto la fine della precedente Politica agricola comune, che prevedeva un importante sistema di aiuto accoppiato per la produzione di tabacco. Tuttavia il comparto oggi sta trovando nuovi equilibri ed è importante che possa guardare al futuro con fiducia, puntando sulla razionalizzazione del settore. Il mio auspicio per il prossimo futuro – ha concluso il Ministro Catania – è che il mondo del tabacco italiano si riveli capace, creando anche un quadro più stabile di relazioni interprofessionali, di affermarsi come un vero e proprio punto di riferimento sia a livello nazionale che internazionale”.

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Emilia Romagna, stop spandimento liquami posticipato dall'1 all'11 novembre
“Accolta la nostra richiesta: con un provvedimento fortemente voluto dagli agricoltori, la Regione posticipa l’inizio del divieto di spandimento dei liquami dall’1 all’11 novembre con...[31/10/2014]
Ddl Stabilità: profonda delusione dei giovani di Confagricoltura
“Siamo profondamente delusi per lo stralcio dal Ddl Stabilità dei fondi per i giovani agricoltori.” E’ questo il commento del presidente dei giovani di Confagricoltura...[31/10/2014]
Expo2015, parte concorso start up giovani agricoltura
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato indetto un concorso per la selezione nazionale dei “Nuovi Talenti Imprenditoriali” finalizzato...[31/10/2014]
Sicurezza alimentare in Italia è massima. Lo conferma rapporto Ministero Salute
In occasione della pubblicazione da parte del Ministero della Salute dei dati del Programma Nazionale di Controllo sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti vegetali,...[31/10/2014]
Ognissanti, leggero calo dell’offerta di crisantemi in pieno campo[31/10/2014]
Nuovi scenari: Confeuro apre la sede a Bruxelles[30/10/2014]
Sostenibiltà ambientale, il Brunello si offre come territorio modello[30/10/2014]
'Crediamo al futuro nonostante gli attacchi'. Il messaggio di Confeuro dalla Conferenza nazionale[30/10/2014]
La Toscana approva Legge urbanistica. Cia: 'Svolta per agricoltura. E ora sotto con il Pit'[30/10/2014]
Sicurezza alimentare: le aziende piemontesi si confrontano con il Ministero[29/10/2014]
Impatto negativo anche sul settore agricolo con l'accise sulla birra[29/10/2014]
Toscana verso Expo2015 con innovazione e buone pratiche[29/10/2014]
Legge Stabilità, Agrinsieme condivide manovra. Ma restano nodi da sciogliere [28/10/2014]
Il cemento non si mangia. Allarme dal Salone del Gusto sul consumo del territorio[26/10/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress