|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Turismo, tiene l'agriturismo. In mezzo milione a giugno
News in daiCAMPI del [15/06/2012]

Sono quasi mezzo milione gli ospiti che hanno scelto di trascorrere le vacanze in uno dei ventimila agriturismi italiani nel mese di giugno, con una permanenza media di circa 3 giorni. E' quanto stima la Coldiretti sulla base delle previsioni di Campagna Amica che evidenzia una sostanziale tenuta delle vacanze verdi in controtendenza rispetto all’andamento generale. La necessità di ottimizzare il rapporto prezzo/qualità premia l’agriturismo grazie – sottolinea la Coldiretti - alle offerte flessibili sia per quanto riguarda il pernottamento che la ristorazione. Nella scelta della destinazione della vacanze in campagna prevale il last minute spesso attraverso internet con il passaparola informatico, ma anche - sostiene la Coldiretti - grazie alla disponibilita' di siti come www.terranostra.it dove e' possibile individuare il posto della vacanza sulla base delle proprie esigenze anche di carattere economico. A spingere i turisti nel verde c'e' sicuramente la volonta' di dimenticare la crisi e di allontanarsi dallo stress quotidiano delle citta' per trascorrere il tempo libero all'aria aperta, ma anche la voglia di gustare i sapori del territorio negli agriturismi dove sono piu' radicate le tradizioni alimentari ed e' ancora possibile gustare autentiche specialita' regionali realizzate con ingredienti genuini e ricette uniche del territorio. Ma oltre alla buona tavola, una delle ragioni principali per scegliere l'agriturismo e' anche - continua la Coldiretti - la costante crescita dell'offerta di programmi ricreativi come l'equitazione, il tiro con l'arco, di programmi legati al benessere ma anche attivita' culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici e la vicinanza alle citta' d'arte e alle diverse mostre attualmente visitabili nel territorio. Le aziende agricole autorizzate all'esercizio dell'agriturismo sfiorano in Italia - sottolinea la Coldiretti - le 20 mila unità con 385470 posti a sedere a tavola autorizzati e 206145 posti letto. Le aziende sono relativamente più concentrate nel Nord del Paese, dove si rilevano il 45,3 per cento delle aziende mentre seguono il Centro (34,1 per cento) e il Mezzogiorno (20,6 per cento). Toscana e Alto Adige, con 4074 e 2990 aziende, si confermano i territori in cui l'agriturismo risulta storicamente più rilevante. L'attività agrituristica è significativa anche in Lombardia, Veneto, Umbria, Emilia-Romagna e Piemonte (con oltre 1.000 aziende) e in Campania, Lazio, Sardegna e Marche (con oltre 700 aziende). Più di un'azienda agrituristica su tre - conclude la Coldiretti - è a conduzione femminile.

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Ddl Stabilità: stralcio da 30mln per i giovani. L'agricoltura protesta
L'agricoltura non ci sta e protesta contro la decisione presa ieri dalla Commissione Bilancio della Camera di stralciare in sede di esame del ddl Stabilità...[31/10/2014]
Inflazione, i prezzi risalgono ma i consumi restano giù. Anche a tavola
La risalita dello 0,1 per cento dei prezzi al consumo a ottobre, che porta il Paese tecnicamente fuori dalla deflazione, non vuol dire assolutamente che...[31/10/2014]
PAC: CdM approva decreto attuativo per pagamenti diretti da 23 mln euro
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto delle disposizioni attuative per la...[31/10/2014]
Emilia Romagna, stop spandimento liquami posticipato dall'1 all'11 novembre
“Accolta la nostra richiesta: con un provvedimento fortemente voluto dagli agricoltori, la Regione posticipa l’inizio del divieto di spandimento dei liquami dall’1 all’11 novembre con...[31/10/2014]
Expo2015, parte concorso start up giovani agricoltura[31/10/2014]
Sicurezza alimentare in Italia è massima. Lo conferma rapporto Ministero Salute[31/10/2014]
Ognissanti, leggero calo dell’offerta di crisantemi in pieno campo[31/10/2014]
Nuovi scenari: Confeuro apre la sede a Bruxelles[30/10/2014]
Sostenibiltà ambientale, il Brunello si offre come territorio modello[30/10/2014]
'Crediamo al futuro nonostante gli attacchi'. Il messaggio di Confeuro dalla Conferenza nazionale[30/10/2014]
La Toscana approva Legge urbanistica. Cia: 'Svolta per agricoltura. E ora sotto con il Pit'[30/10/2014]
Sicurezza alimentare: le aziende piemontesi si confrontano con il Ministero[29/10/2014]
Impatto negativo anche sul settore agricolo con l'accise sulla birra[29/10/2014]
Toscana verso Expo2015 con innovazione e buone pratiche[29/10/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress