|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Catania, sfruttare eccedenze alimentari per sostenere i più deboli
News in daiCAMPI del [15/06/2012]

“Il tema dell’aiuto ai poveri, anche attraverso le eccedenze alimentari, è per questo governo particolarmente importante, considerando che il tema dell’etica, declinata in legalità e solidarietà, è per noi caratterizzante”. Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Mario Catania, intervenendo alla presentazione dell’indagine ‘Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità’, realizzata dalla Fondazione per la sussidiarietà e dal Politecnico di Milano.
“Per quanto riguarda il sostegno alle fasce più povere della popolazione, fortunatamente, l’Italia non è all’anno zero – ha proseguito il Ministro -. Molto è stato fatto, anche grazie alle food bank e agli enti caritativi che si sono impegnati su questo fronte, e ad alcune misure comunitarie che l’Italia ha saputo sfruttare al meglio in questi anni. Mi riferisco alla misura per gli aiuti agli indigenti, per il cui mantenimento mi sono fortemente battuto sia a Roma che a Bruxelles. Esiste, infatti, un fronte di Paesi che credeva fosse opportuno eliminare questo intervento, che solo all’Italia dava aiuti per circa 100 milioni di euro. Per il 2011-2012 siamo riusciti a confermarlo, ma per il 2013 la partita è ancora aperta”.
Il ministro Catania ha poi sottolineato: “Ho inserito nel decreto sviluppo, che spero sarà presto approvato, un provvedimento che istituirà un fondo nazionale al quale potranno contribuire tutte le imprese della filiera agroalimentare e la società civile. L’idea è che questo fondo possa integrare e supportare le misure europee già previste, considerando il contesto sempre più difficile nel quale si trovano i meno abbienti”.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Crisi frutta estiva, appello al governo perchè intervenga sulla Commissione UE
Dopo l’intervento del Ministro Martina nei confronti del Commissario all’agricoltura Dacian Ciolos e le prese di posizione dell’On. Paolo De Castro, è indispensabile ora che...[25/07/2014]
Toscana: Consorzio Bonifica aderisce a Coldiretti. Protesta Cia: 'Consorzi sono di tutti'
«Come Cia Toscana giudichiamo politicamente grave l’iniziativa di Coldiretti di chiedere ai Consorzi di Bonifica di sottoscrivere la delega di rappresentanza sindacale a proprio favore....[25/07/2014]
Mercato fondiario in Italia: nel 2013 segnali di cedimento
Nel 2013 il mercato della terra ha continuato a mostrare segnali di cedimento. Secondo gli operatori del settore, intervistati nel corso dell’indagine INEA, il prezzo...[25/07/2014]
Campolibero, Senato approva DDL competetività. Per Martina è 'svolta storica'
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che si è tenuta questa mattina, presso la Sala Nassiriya del Senato, una conferenza stampa...[25/07/2014]
Nitrati: definire rapidamente quadro normativo, comunitario e nazionale, ed interventi da attuare[25/07/2014]
Martina sul semestre italiano UE: 'torniamo soggetto forte nel Mediterraneo' [23/07/2014]
Passione peperoncini. Il collezionista della piccantezza svela varietà uniche al mondo. 'Ma consumate prodotti italiani, sono buoni e di qualità'[18/07/2014]
Confeuro attacca: 'Confusione PAC è specchio politica agricola in Italia'[18/07/2014]
PSR Veneto: 100mln di euro di credito per aziende primario[18/07/2014]
Prospettive e opportunità con la nuova Legge dell'agricoltura sociale[18/07/2014]
CRA: su Science i segreti del genoma del frumento tenero, l’ultimo passo prima del sequenziamento completo[18/07/2014]
Import di riso dalla Cambogia: positivo il ricorso alla Commissione europea da parte del governo[18/07/2014]
Export agricolo crolla del 9,2%. Clima e ribassi record le cause[18/07/2014]
OGM: Task Force, in Friuli contaminazioni, Orlando invii ispettori [18/07/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress