|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
Frutta, verdura e acqua boom per il caldo portato da Scipione
News in daiCAMPI del [22/06/2012]

Acqua, frutta e verdura. E’ stato un vero e proprio boom in questi giorni di caldo torrido provocato dall’arrivo di “Scipione”. Da domani la colonnina di mercurio farà un passo indietro, grazie all’arrivo del più mite anticiclone delle Azzorre. Ma il caldo “africano”, l’afa e le temperature fisse sui 35°-40° nell’ultima settimana hanno da un lato anticipato il consueto rialzo estivo dei consumi di frutta e verdura fresca e dall’altro hanno amplificato il ricorso all’acqua. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori.

Consumi +5% Durante la stagione estiva, infatti, gli italiani riscoprono il piacere di frutta e verdura, tanto che tra luglio e agosto, spiega la Cia, meloni, angurie, pesche, albicocche nonché lattuga, insalata riccia, trocadero, rucola e pomodori rappresentano ben il 65 per cento della spesa ortofrutticola degli italiani. Ma “Scipione” quest’anno ha anticipato la corsa agli acquisti dal fruttivendolo, portando a un aumento medio della domanda del 5 per cento, con picchi del 20 per cento nelle località di mare, nei grandi centri turistici e nelle città d’arte, come Roma, Firenze, Milano e Napoli. D’altra parte, frutta e verdura non solo dissetano e rinfrescano, contenendo una notevole quantità d’acqua, ma reintegrano i sali minerali persi con l’eccessiva sudorazione e riforniscono di vitamine e di sostanze antiossidanti, nutrendo l’organismo e proteggendolo allo stesso tempo dai danni correlati all’esposizione al sole. Ma il gran caldo, ovviamente, ha anche contribuito a far salire l’utilizzo di acqua potabile nei grandi centri urbani. Nella settimana che si sta concludendo si sono consumati in media tra i 20 mila e i 35 mila metri cubi in più al giorno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Solo a Milano, i consumi d’acqua sono passati da 750 mila a 780 mila metri cubi giornalieri, con un aumento netto del 4 per cento.
 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

PAN prodotti fitosanitari: sinergia agricoltura e ricerca per sostenibilità, ambientale ed economica
C'è bisogno oggi di un collegamento sempre più stretto tra gli agricoltori e la ricerca scientifica, finalizzato a una maggiore sostenibilità -ambientale ma anche economica-...[17/04/2015]
Xylella in Francia. Agricoltura italiana unanime: «Soluzioni condivise per l'emergenza»
Il batterio della Xylella fastidiosa ha fatto la sua apparizione anche in Francia. Nella serata di ieri, le autorita' di controllo sanitario hanno individuato il...[17/04/2015]
Eccellenze della Liguria in festa. A Sanremo è tempo di Agriexpo
La Liguria dell'agroalimentare che guarda al Mondo e, in particolare, a Milano Expo 2015, si presenta lunedì 19, a Sanremo con un “Symposio internazionale" scientifico...[17/04/2015]
Birra, filiera 100% sostenibile. Firmato accordo tra Peroni e Confagricoltura
Firmato l’accordo di partnership, presso la sede nazionale di Confagricoltura, tra Mario Guidi, Presidente di Confagricoltura , e Federico Sannella, Direttore Relazioni Esterne Birra Peroni,...[13/04/2015]
Georgofili, inaugurato il 262esimo anno accademico[13/04/2015]
Mercati agroalimentari, ecco chi sale e chi scende nell'overview di Ismea [13/04/2015]
Cambiamenti climatici, Maracchi: 'Solo con l’agricoltura è possibile un reale cambiamento di rotta' [13/04/2015]
Semplificazione: meno 3,2 mln di euro di burocrazia con Campolibero [13/04/2015]
Ortofrutta motore dell'Italia. 491 mila aziende e una produzione da 12,8 miliardi. Ma i problemi non mancano [12/04/2015]
Etichettatura, 9 italiani su 10 vogliono origini chiara e leggibile[12/04/2015]
Imu, ai Comuni il compito di fare le veci del Governo [12/04/2015]
Futuro Agea, M5S: 'Più chiarezza dopo nostra interpellanza'[12/04/2015]
I giovani imprenditori agroalimentari si misurano col tema dell'Impronta ambientale degli alimenti[12/04/2015]
Flagello nutrie nel reggiano. Ma in quanto a danni la burocrazia non è da meno [11/04/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress