|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Frutta, verdura e acqua boom per il caldo portato da Scipione
News in daiCAMPI del [22/06/2012]

Acqua, frutta e verdura. E’ stato un vero e proprio boom in questi giorni di caldo torrido provocato dall’arrivo di “Scipione”. Da domani la colonnina di mercurio farà un passo indietro, grazie all’arrivo del più mite anticiclone delle Azzorre. Ma il caldo “africano”, l’afa e le temperature fisse sui 35°-40° nell’ultima settimana hanno da un lato anticipato il consueto rialzo estivo dei consumi di frutta e verdura fresca e dall’altro hanno amplificato il ricorso all’acqua. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori.

Consumi +5% Durante la stagione estiva, infatti, gli italiani riscoprono il piacere di frutta e verdura, tanto che tra luglio e agosto, spiega la Cia, meloni, angurie, pesche, albicocche nonché lattuga, insalata riccia, trocadero, rucola e pomodori rappresentano ben il 65 per cento della spesa ortofrutticola degli italiani. Ma “Scipione” quest’anno ha anticipato la corsa agli acquisti dal fruttivendolo, portando a un aumento medio della domanda del 5 per cento, con picchi del 20 per cento nelle località di mare, nei grandi centri turistici e nelle città d’arte, come Roma, Firenze, Milano e Napoli. D’altra parte, frutta e verdura non solo dissetano e rinfrescano, contenendo una notevole quantità d’acqua, ma reintegrano i sali minerali persi con l’eccessiva sudorazione e riforniscono di vitamine e di sostanze antiossidanti, nutrendo l’organismo e proteggendolo allo stesso tempo dai danni correlati all’esposizione al sole. Ma il gran caldo, ovviamente, ha anche contribuito a far salire l’utilizzo di acqua potabile nei grandi centri urbani. Nella settimana che si sta concludendo si sono consumati in media tra i 20 mila e i 35 mila metri cubi in più al giorno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Solo a Milano, i consumi d’acqua sono passati da 750 mila a 780 mila metri cubi giornalieri, con un aumento netto del 4 per cento.
 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Prezzi agricoli: +4% a novembre (+1,5% su base annua)
Novembre chiude con un aumento dei prezzi agricoli del 4% mensile e dell’1,5% su base annua, per effetto soprattutto dei rincari nel comparto vegetale. L’indice...[18/12/2014]
Il Club Candonga compie un anno. Suriano: 'Tanto lavoro e soddisfazioni'
“Un anno denso di lavoro e successi in attesa della nuova campagna ormai alle porte che regalerà soddisfazioni ai produttori e al territorio”, così Carmela...[16/12/2014]
Consiglio UE approva documento ricambio generazionale presentato da Presidenza Italiana
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che in sede di Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura e della Pesca dell’Ue, in corso a Bruxelles,...[15/12/2014]
La Toscana brinda alla Banca della Terra. Agricoltura più 'verde'
Bilancio positivo per la Banca della Terra della Regione Toscana ad un anno dalla nascita. Il commento favorevole è della Cia Toscana che  apprende come...[11/12/2014]
Confeuro: i 400 mln per Federconsorzi salvino lavoratori patronati[11/12/2014]
Piano per sostenere l'agricoltura montana e 1,8 mld euro per gestione boschi[11/12/2014]
Banca della terra: in Toscana assegnati centinaia di ettari[09/12/2014]
Lavoro, Confagricoltura Donna agli stati generali delle donne in Italia[05/12/2014]
Ogm: per la Cia bene accordo Ue su autonomia Stati, passo avanti verso soluzione definitiva anche per l’Italia[05/12/2014]
Legge di Stabilità: si tenta di destinare ancora a Federconsorzi 400 milioni, che potrebbero finanziare l’esenzione dell’Imu agricola[05/12/2014]
IMU, per Agrinsieme 'La proroga non è la soluzione del problema'[05/12/2014]
Piano paesaggistico Toscana: ecco le modifiche, vince l'agricoltura. Rossi: 'Incomprensioni superate'[05/12/2014]
IMU agricola: per Martina il rinvio è la scelta giusta[04/12/2014]
IMU, inaccettabile aggravare agricoltori di una gravosa imposta tra solo 14 giorni[04/12/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress