Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Aumento Iva danno per la tavola degli italiani
News in daiCAMPI del [22/06/2012]

L’aumento dell’iva che potrebbe scattare ad ottobre, passando dall’attuale 21% al 23% graverebbe sugli italiani per oltre un miliardo sulle spese alimentari. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare positivamente lo ''sforzo'' per evitare l'aumento dell'Iva annunciato dal ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera all'assemblea di Confcommercio.

Beni di prima necessità a rischio - L’aumento dell’Iva, sottolinea la Coldiretti,  colpirebbe alcuni prodotti di largo consumo come l’acqua minerale, la birra e il vino ma anche specialità come i tartufi mentre se l’intervento interessasse anche quello dal 10 al 12 per cento potrebbero essere colpiti dalla carne al pesce, dallo yogurt alle uova ma anche il riso, il miele e lo zucchero. Già nel 2011 le tavole degli italiani - conclude la Coldiretti - si erano impoverite in quantità con meno carne bovina (-0,1 per cento), carne di maiale e salumi (-0,8 per cento), ortofrutta (-1 per cento) e addirittura latte fresco (-2,2 per cento).

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Allarme grano tenero: dalla farina al pane il prezzo aumenta di 15 volte
Un abisso da colmare, per non far scomparire la produzione di grano tenero in provincia di Siena. L’allarme arriva dalla Cia di Siena, impegnata quotidianamente...[29/04/2016]
Malattia agrumi, «Bruxelles non può abbassare la guardia»
«Non si può abbassare la guardia in campo fitosanitario e bisogna porre un argine alla diffusione, nell’Unione europea, della malattia degli agrumi conosciuta come CBS...[20/04/2016]
Broccoli dalla Cina e fragole egiziane: ecco la black list dei cibi più contaminati
Con la quasi totalità (92%) dei campioni risultati irregolari per la presenza di residui chimici sono i broccoli provenienti dalla Cina il prodotto alimentare meno...[20/04/2016]
Semplificazione e giovani, così può ripartire l’agricoltura
Le opportunità, le valutazioni e gli approfondimenti del Collegato Agricoltura al centro del dibattito a Firenze in un convegno promosso da Cia e Agia Toscana,...[19/04/2016]
Sviluppo globale del fungicida Revysol, nuova tappa per Basf[19/04/2016]
Confeuro sul Governo: 'Solo favori alle lobby'[19/04/2016]
Cambio di passo per l'agricoltura toscana. Cia: 'Velocizzare gli interventi'[18/04/2016]
Semola contaminata. Mongiello (Pd): 'Allarmanti gli esiti delle indagini del CFS in Puglia' [18/04/2016]
Turismo: cibo al top acquisti per 2 stranieri su 3 [18/04/2016]
Prezzi: la deflazione si moltiplica sui campi, sempre più agricoltori producono in perdita [16/04/2016]
Conferenza Stato-Regioni approva Decreto fondi di mutualizzazione[15/04/2016]
Enovitis in Campo in Puglia[14/04/2016]
Dalle Dolomiti alla Puglia, la Fragola Candonga conquista i mercati italiani[14/04/2016]
Etichetta a semaforo bocciata da Parlamento Ue. Martina: ''E' successo dell'Italia' [12/04/2016]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X