|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
Qualità verificata, nasce il marchio per i prodotti veneti
News in daiCAMPI del [22/06/2012]

La stella a sette punte colorate, affiancata dal leone alato di San Marco del turismo del “Veneto. Tra la terra e il cielo”, segnalerà sui mercati anche le produzioni agroalimentari regionali a Qualità Verificata e la sinergia del bello e del buono che attrae attualmente nel territorio oltre 15 milioni e mezzo di turisti da tutto il mondo.

Il marchio - Il “lancio” delle produzioni regionali a marchio QV “Qualità Verificata” accompagnate anche dal logo turistico verrà realizzato in ottobre, quando i prodotti in questione saranno ufficialmente presentati al pubblico e alle strutture e consorzi turistici, mentre si cercheranno percorsi preferenziali o comunque ottimali con la Grande Distribuzione Organizzata. E’ questo il percorso definito dalla Regione Veneto  con i rappresentanti delle filiere agroalimentari che qualificano con il marchio QV le loro migliori produzioni: carne bovina; coniglio; ortofrutta; prodotti lattiero caseari.

Il tavolo permanente - Alla Regione, i rappresentanti dei produttori hanno presentato un progetto specifico, che prevede la creazione di un tavolo permanente per coordinare tutte le iniziative legate al marchio “QV”; la costituzione di un organismo che sia Consorzio di tutela dei disciplinari e controlli produzione e rispetto delle regole di commercializzazione; finanziamenti per le Misure 132 “Partecipazione a sistemi di qualità alimentare” e 133 “Attività di informazione e promozione agroalimentare” del Programma di Sviluppo Rurale; azioni per la promozione del marchio.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

No Imu. A Roma agricoltori in arrivo da tutta Italia
Contro l’introduzione dell’IMU sui terreni, ma non solo, gli agricoltori italiani rappresentati da Agrinsieme, il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, manifestano...[31/03/2015]
Paesaggio, la Toscana approva il Piano. Agricoltura diventa risorsa
Il Piano di indirizzo territoriale (Pit) con valenza di Piano paesaggistico, dopo un lungo lavoro e un iter durato anni, è stato definitivamente approvato. Il...[28/03/2015]
Expo, Toscana pronta con le sue eccellenze: 450 eventi e 8 percorsi business
Tutta la Toscana è pronta ad accogliere i visitatori di Expo 2015 che vorranno sperimentare sul territorio l'esperienza nel "Buon Vivere" toscano. Sono oltre 450...[28/03/2015]
Più 0,4% i prezzi agricoli a febbraio (+1,5% sul 2014)
Crescono a febbraio i prezzi in campagna, ma solo grazie al contributo delle coltivazioni vegetali. È quanto rileva l’Ismea sulla base dell’indice dei prezzi agricoli...[26/03/2015]
Carne di coniglio: Veneto leader n Italia (40%)[26/03/2015]
Sol&Agrifood chiude in bellezza con i vincitori del Premio[25/03/2015]
Expo chiude le porte al porceddu, ma coccodrilli e insetti possono entrare. E' polemica [25/03/2015]
Imu e Pac non così. Serve strategia politica diversa per lo sviluppo dell'agricoltura[25/03/2015]
Contraffazione: con la crescita dell'e-commerce aumenta l'agropirateria online[20/03/2015]
Incredibile: oltre 3mila aziende Cia ancora attendono pagamenti Pac 2014 e 2013[20/03/2015]
Patate bianche, rosse, gialle protagoniste del progetto 'iSensi'[20/03/2015]
SOS agricoltura: un quarto dei fondi PAC per i danni da maltempo. E il 45% del reddito è per l'IMU[20/03/2015]
Pac, c'è più tempo per fare domanda. Nuova scadenza il 15 giugno [19/03/2015]
Imu, disattese le sollecitazioni del mondo agricolo. La protesta va avanti[19/03/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress