|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
Terreni acidi più fertili con le cozze. Lo dice uno studio spagnolo
News in daiCAMPI del [22/06/2012]

Gusci di cozze per migliorare i terreni acidi. La notizia arriva da Madrid dove un gruppo di studiosi  della Universidad Politecnica ha scoperto che il guscio di questi mitili potrebbe migliorare la qualità e la fertilità dei terreni acidi, aumentandone il PH e riducendo la quantità di alluminio. I risultati sono di grande interesse perche' aiutano a eliminare rifiuti industriali riutilizzandoli.

La ricerca - Lo studio e' incentrato sulle proprieta' biochimiche del suolo e in particolare degli enzimi, che sono indicatori di qualita' e rispondono in modo molto rapido ai cambiamenti. Il terreno impiegato era quello di un prato dalle caratteristiche rappresentative in termini di contenuto di materia organica e PH. Il risultato principale ha mostrato che i cambiamenti apportati avevano prodotto un incremento del PH, mentre l'alluminio era diminuito, dato rilevante soprattutto in alcune regioni come la Galizia, dove i terreni sono piu' acidi a causa della prevalenza delle precipitazioni sulla evapotraspirazione e dove, peraltro, c'e' una delle piu' imponenti attivita' di pesca di cozze (la seconda al mondo dopo la Cina).

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Agricoltura flagellata dal vento. In Toscana distrutti capannoni, serre, vigneti ed oliveti
Ancora una volta agricoltura toscana in ginocchio. Questa volta per colpa del vento che ha spazzato via coltivazioni, serre, capannoni, piante con raffiche dai 100...[05/03/2015]
PSR al via. 961 milioni di euro pronti ad invadere le campagne toscane
Il nuovo Psr, il Programma di sviluppo rurale della Toscana, per gli anni 2014-2020 sta per prendere il via. Stamani a Firenze, nella sede della...[04/03/2015]
Agricoltura in crisi? Ora ci pensa McDonald's (con il patrocinio del Mipaaf). 20 agricoltori fornitori per 3 anni
Dopo i panini ‘certificati’ (Igp), con la carne di chianina, piemontese e marchigiana (leggi), oppure con la bresaola della Valtellina (leggi) ; ecco una nuova...[04/03/2015]
L’Overview sui mercati agroalimentari. Ortofrutta, suini e lattiero-caseario in lieve ripresa
Per alcuni comparti che avevano finora subito gli effetti di una situazione congiunturale fortemente sfavorevole sembra profilarsi un quadro di lento ma graduale miglioramento. Il...[03/03/2015]
Nel 2014 57 mila nuovi occupati in agricoltura. Martina: 'Puntiamo su competetività e semplificazioni'[03/03/2015]
Bandi ministeriali allargati ai contoterzisti. Uncai: 'Ma la battaglia sui PSR va avanti' [03/03/2015]
PSR Toscana 2014-2020 presto al via con un nuovo logo[03/03/2015]
Made in Italy: da piano export 300mila occupati nel food [27/02/2015]
Commercio: nel 2014 vendite alimentari giù dell'1,1%. La Gdo vacilla, tengono solo i discount[27/02/2015]
Poco valorizzato il Pane di Altamura: L'Abbate (M5S) al fianco dei cerealicoltori[27/02/2015]
Campolibero, pubblicati decreti attuativi per crediti d'imposta per innovazione[27/02/2015]
Agroalimentare, prospettive più favorevoli nel 2015[27/02/2015]
Imu, deludenti le modifiche al Senato. La protesta va avanti[27/02/2015]
Imu: per Confeuro rimodulare tassazione a favore di agricoltori e fasce deboli [26/02/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress