|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
Terreni acidi più fertili con le cozze. Lo dice uno studio spagnolo
News in daiCAMPI del [22/06/2012]

Gusci di cozze per migliorare i terreni acidi. La notizia arriva da Madrid dove un gruppo di studiosi  della Universidad Politecnica ha scoperto che il guscio di questi mitili potrebbe migliorare la qualità e la fertilità dei terreni acidi, aumentandone il PH e riducendo la quantità di alluminio. I risultati sono di grande interesse perche' aiutano a eliminare rifiuti industriali riutilizzandoli.

La ricerca - Lo studio e' incentrato sulle proprieta' biochimiche del suolo e in particolare degli enzimi, che sono indicatori di qualita' e rispondono in modo molto rapido ai cambiamenti. Il terreno impiegato era quello di un prato dalle caratteristiche rappresentative in termini di contenuto di materia organica e PH. Il risultato principale ha mostrato che i cambiamenti apportati avevano prodotto un incremento del PH, mentre l'alluminio era diminuito, dato rilevante soprattutto in alcune regioni come la Galizia, dove i terreni sono piu' acidi a causa della prevalenza delle precipitazioni sulla evapotraspirazione e dove, peraltro, c'e' una delle piu' imponenti attivita' di pesca di cozze (la seconda al mondo dopo la Cina).

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Lupi ancora all'attacco nel Senese. Sbranate pecore e vitelli di chianina
Due attacchi in due giorni. È ciò che è successo a Radicofani, all’azienda agricola Ciacci, assalita da un branco di lupi che ha ucciso sei...[25/04/2015]
Confeuro sugli Ogm: 'Il Governo mostri lungimiranza'
Come già detto in passato – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – non condividiamo la scelta europea di lasciare il tema Ogm in...[25/04/2015]
Scoperta in Toscana la farina più antica del mondo: risale a 30 mila anni fa
E' la farina più antica del mondo ed è stata scoperta in Toscana. La scoperta, che rivoluziona le conoscenze sugli uomini del Paleolitico e sulla...[23/04/2015]
Arriva l'IGP per la Finocchiona. E l'Italia vola a 271 Denominazioni
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento di esecuzione con l’iscrizione della...[23/04/2015]
ICQRF, nel 2014 54mila prodotti controllati e sequestri per 43mln euro[22/04/2015]
La Patata rossa di Colfiorito è IGP[22/04/2015]
Prosciutto Lab nel cuore della Food Valley[22/04/2015]
Residui, il 99,5% dei prodotti sono a norma di legge. Agrofarma sfata 'falsi' miti a tavola [22/04/2015]
PAN prodotti fitosanitari: sinergia agricoltura e ricerca per sostenibilità, ambientale ed economica [17/04/2015]
Xylella in Francia. Agricoltura italiana unanime: «Soluzioni condivise per l'emergenza»[17/04/2015]
Eccellenze della Liguria in festa. A Sanremo è tempo di Agriexpo[17/04/2015]
Birra, filiera 100% sostenibile. Firmato accordo tra Peroni e Confagricoltura[13/04/2015]
Georgofili, inaugurato il 262esimo anno accademico[13/04/2015]
Mercati agroalimentari, ecco chi sale e chi scende nell'overview di Ismea [13/04/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress