|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Imprese toscane investono 4,5 milioni di euro per la filiera corta
News in daiCAMPI del [29/06/2012]

Un investimento da 4, 5 milioni di euro da parte delle imprese agricole toscane costituite nella Rete Qualità Toscana. E’ questa la cifra di investimenti per la filiera corta nel progetto presentato da RTQ alla regione Toscana. La nuova rete di imprese RQT – Rete Qualità Toscana, novità assoluta nel panorama agricolo, lancia la sua prima proposta progettuale, a meno di un mese dalla sua costituzione, che ha visto aggregarsi un primo nucleo di 33 imprese agricole singole (numero destinato a crescere) e cooperative di tutta la regione.

Numeri - Sono numeri importanti quelli della Rete Qualità Toscana e contenuti nella proposta presentata alla Regione Toscana nell’ambito del bando dei progetti di filiera: 4,5 milioni di euro di investimenti; 17 nuovi punti di vendita diretta in tutto il territorio toscano; 22 investitori (di cui 40% giovani e 50% donne); oltre 200 imprese firmatarie dell’accordo di filiera; 12 cooperative agricole come base di una nuova rete logistica al servizio della filiera corta; 40 strutture di ristorazione (ristoranti e agriturismi) che si riforniranno di materia prima attraverso la rete.

Il commento di Pascucci, presidente Cia Toscana - Il presidente della Cia Toscana Giordano Pascucci sottolinea il valore del progetto, sia per i contenuti che rappresentano una grande opportunità per lo sviluppo della filiera corta, sia per il carattere fortemente innovativo dell’aggregazione di imprese che si è costituita. «La Rete Qualità Toscana – commenta Pascucci - si propone innanzitutto come una rete aperta; l’elemento che accomuna le imprese partecipanti è esclusivamente l’obiettivo di valorizzare le produzioni agricole ed agro-alimentari della Toscana, potenziando la filiera corta e le relazioni tra i soggetti economici operanti nei diversi segmenti della filiera. Per sua natura è uno strumento partecipato e paritetico, nella quale ogni impresa mette la sua individualità al servizio di un obiettivo comune ma senza perdere il proprio ruolo imprenditoriale; inoltre la rete non può svolgere, per Legge, attività imprenditoriale in proprio, ma solo mettere in sinergia le attività economiche delle imprese partecipanti». Oltre alla Cia Toscana hanno sottoscritto il loro sostegno al progetto anche Legacoop-Agroalimentare, Fedagri-Confcooperative e Federconsumatori Toscana.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Peperoncino focus Corpo Forestale: il 70% lo importiamo dall'Asia
Si protrarrà fino a sabato 25 ottobre la mostra-convegno  a ingresso libero organizzata dal Corpo forestale dello Stato in collaborazione con l'Agenzia Regionale per lo...[23/10/2014]
Confeuro sui tagli all'Agricoltura: 'Significa non aver compreso la crisi'
Se i tagli per 480 milioni di euro al fondo a disposizione dell'agricoltura avverranno davvero – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Rocco...[23/10/2014]
'Orrore in tavola', sequestrate e distrutte da GdF oltre 4 ton. di prodotti tipici avariati a Montepulciano
Prosegue l’azione dei Reparti del Comando Provinciale di Siena nella lotta contro le frodi ed in particolare nel delicato settore della sicurezza dei prodotti alimentari....[23/10/2014]
Al Salone del Gusto studenti e visitatori incontrano i protagonisti della qualità agroalimentare
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che, nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione del Salone del Gusto – Terra Madre che si...[22/10/2014]
Pasta, necessario non perdere roccaforti agroalimentare[22/10/2014]
Maltempo in Puglia, dichiarato lo stato di calamità[22/10/2014]
La Mortadella cambia volto: gustosa e ideale per dieta equilibrata[20/10/2014]
Indagine Ismea: fiducia in calo tra operatori industria alimentare [20/10/2014]
Nel territorio, il domani[18/10/2014]
Varato Food Made In: i giovani di Confagricoltura scommettono sull'e-commerce[18/10/2014]
Piano da 2 mld di euro per investire nell'agroalimentare e imprese [18/10/2014]
Anticipi Pac, 1,4 mld di euro in pagamento per 1 mln di aziende agricole[18/10/2014]
Agrumeti tipici da preservare per tutelare territorio[18/10/2014]
Legge di stabilità, per Agrinsieme è 'Manovra positiva, che prevede tagli senza colpire le imprese'[17/10/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress