|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
 
 
Brachetto, raggiunto accordo Brachetto per vendemmia 2012
News in diVINO del [25/07/2012]

Nel primo pomeriggio, con qualche settimana di anticipo rispetto alla precedente vendemmia, la commissione paritetica per l’accordo di filiera del Brachetto d’Acqui e Piemonte Brachetto ha raggiunto l’accordo sulla resa ad ettaro e sul prezzo delle uve per la campagna 2012. Le parti hanno convenuto sul raggiungimento di una resa di 42 quintali a ettaro di DOCG  Brachetto d’Acqui “Spumante”, con la possibilità di applicazione del meccanismo blocage-deblocage per ulteriori 8 quintali. Per il Piemonte Brachetto “Spumante” la resa è pari a 47,30 quintali a ettaro, con la possibilità di applicazione del meccanismo blocage-deblocage per ulteriori 7,70 quintali. Per le tipologie Piemonte e Acqui “tappo raso” è stata condivisa la scelta di produrre 55 quintali a ettaro di DO, con l’applicazione, anche in questo caso, di altri 10 quintali di blocage-deblocage per l’Acqui “tappo raso” e 15 quintali Piemonte “tappo raso”. I prezzi delle uve a denominazione sono stati stabiliti per 1,35 euro per quanto concerne il Brachetto d’Acqui Docg e 1,20 euro per il Piemonte Brachetto Doc. Non vi sono stati accordi inerenti il prezzo relativo i superi, le cantine si sono impegnate al ritiro degli stessi ad una cifra corrispondente a 0,40 euro al chilogrammo.

Assessore Regionale all’Agricoltura Claudio Sacchetto - “Quello raggiunto oggi in sede di commissione paritetica lo giudico un accordo soddisfacente; nonostante un periodo decisamente difficile sul piano economico  si è ottenuto un lieve miglioramento per quanto concerne i termini riguardanti la parte agricola. Altrettanto positivo il fatto di aver raggiunto con qualche settimana di anticipo rispetto lo scorso anno l’accordo, significa che la strada intrapresa in paritetica è quella giusta, e il comparto vino deve proseguire  in questa direzione, lontano dalle tensioni, per soddisfare la domanda del mercato nel totale rispetto di quello che l’Assessorato reputa l’elemento prioritario: il lavoro dell’agricoltore”.

 

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Dopo la polemica di 'veneti ubriaconi', Toscani invita Zaia e i viticoltori all'anteprima di Lucca
Dopo la polemica di inizio febbraio ai microfoni de La Zanzara di Radio 24, quando Oliviero Toscani etichettò i veneti come popolo di "ubriaconi e...[27/02/2015]
Verso Vinitaly, sostegno al settore. 'Obiettivo è testo unico per il vino'
“Quando diciamo Vinitaly, non diciamo solo Verona, ma rappresentiamo al massimo l’esperienza vitivinicola nazionale, legata a doppio filo alla grande occasione di Expo. Un percorso...[26/02/2015]
Toscana, le Città del Vino si sfidano con i Vini del Sindaco
Si aprono anche in Toscana le iscrizioni per la Selezione del Sindaco, il concorso enologico internazionale rivolto alle cantine che ricadono nelle Città del Vino...[26/02/2015]
Brunello, piastrella vendemmia 2014 firmata da Carlo Petrini
Terra, sapienza e futuro: è questo in sintesi il messaggio lanciato oggi a Montalcino da Carlo Petrini, che ha firmato la piastrella celebrativa della vendemmia...[21/02/2015]
Brunello, tre stelle per la vendemmia 2014[21/02/2015]
30 anni di storia del vino italiano negli USA. La grande annata 1985 a New York[21/02/2015]
Benvenuto Brunello al via: 2010 'straordinario' secondo gli esperti[20/02/2015]
Brunello in salute. Export al 67,5%, Usa in testa[20/02/2015]
Vino Nobile, sempre più giovani in vigna e in cantina[18/02/2015]
Vino, Salvadori sulle Anteprime in Toscana: 'Crescono produzione ed export'[14/02/2015]
Anteprima Nobile, sold out di appassionati nel prologo per il pubblico [14/02/2015]
Viticoltura: decreto su trasferimento diritti di impianto permetterà di non perdere gli ettari vitati potenziali[14/02/2015]
OCM, ristrutturazione e riconversione dei vigneti. Domande di contributo fino al 28 febbraio [14/02/2015]
Cortona, vini e territorio pronti all'export [14/02/2015]
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress