|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Ismea, prosegue calo di fiducia presso industria alimentare
News in daiCAMPI del [30/07/2012]

La riduzione degli ordinativi, ancora determinata da una contrazione delle commesse nazionali, peggiora il sentiment dell’industria alimentare italiana nel secondo trimestre 2012. Lo rileva l’Ismea segnalando, nella sua consueta analisi trimestrale, un’erosione di quasi 5 punti dell’indicatore di fiducia sul precedente trimestre e di ben 14 punti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il calo degli ordinativi - spiega l’Istituto - ha influito negativamente sulle attese di produzione. Da segnalare, invece, il contributo ancora positivo delle commesse estere. Mentre migliora l’evoluzione degli stock, in graduale alleggerimento, anche se il fenomeno  appare solo il riflesso di politiche di contenimento produttivo adottate dalle imprese allo scopo di fronteggiare la crisi. Il mercato, insomma resta fortemente depresso. A livello territoriale, la fiducia è apparsa in peggioramento, in questo secondo trimestre, nelle regioni di Nord-Ovest e del Centro Italia, mentre migliora nel Nord-Est e nel Mezzogiorno. A livello settoriale le condizioni di operatività delle imprese, misurate dall’indicatore sintetico di fiducia dell’Ismea, appaiono in generale deterioramento. Si rileva un’evoluzione positiva solo par le lavorazioni di riso e pesce, con sviluppi favorevoli anche per gli elaborati a base di carni.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

L'agricoltura piange Giuseppe Politi. Sognava l'unità del mondo agricolo
Con Giuseppe Politi perdiamo un uomo che ha segnato in maniera tangibile l'agricoltura italiana ed europea degli ultimi dieci anni. Aveva un sogno, realizzare l'unità...[30/07/2014]
Crisi continua. Le famiglie tagliano spesa alimentare anche nel I semestre 2014
I consumi alimentari delle famiglie italiane mantengono un trend negativo anche nella prima metà di quest’anno. E’ quanto emerge dai dati Panel Famiglie ISMEA-GfK/Eurisko che...[29/07/2014]
Boom biologico. Nei primi cinque mesi dell'anno i consumi volano al + 17,3%
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stata presentata l’anteprima del rapporto “Bio in cifre 2014”, elaborato dal Sinab -...[29/07/2014]
Campolibero, Senato approva DDL competetività. Per Martina è 'svolta storica'
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che si è tenuta questa mattina, presso la Sala Nassiriya del Senato, una conferenza stampa...[25/07/2014]
Crisi frutta estiva, appello al governo perchè intervenga sulla Commissione UE[25/07/2014]
Toscana: Consorzio Bonifica aderisce a Coldiretti. Protesta Cia: 'Consorzi sono di tutti'[25/07/2014]
Mercato fondiario in Italia: nel 2013 segnali di cedimento[25/07/2014]
Nitrati: definire rapidamente quadro normativo, comunitario e nazionale, ed interventi da attuare[25/07/2014]
Alimentare italiano, scende il livello di fiducia dei consumatori[25/07/2014]
Martina sul semestre italiano UE: 'torniamo soggetto forte nel Mediterraneo' [23/07/2014]
Passione peperoncini. Il collezionista della piccantezza svela varietà uniche al mondo. 'Ma consumate prodotti italiani, sono buoni e di qualità'[18/07/2014]
Confeuro attacca: 'Confusione PAC è specchio politica agricola in Italia'[18/07/2014]
PSR Veneto: 100mln di euro di credito per aziende primario[18/07/2014]
Prospettive e opportunità con la nuova Legge dell'agricoltura sociale[18/07/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress