|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Siccità è la grande emergenza mondiale. E' l'estate più secca dal '56
News in daiCAMPI del [30/07/2012]

"La siccità è la grande emergenza mondiale”. Lo sottolinea Confagricoltura che evidenzia le ripercussioni, a livello mondiale,  delle condizioni meteo che hanno messo in ginocchio l’agricoltura statunitense.  Le aree centrali degli Stati Uniti, alle prese con l’estate più secca dal 1956, perderanno probabilmente oltre il 30% dei raccolti di mais e soia, con ripercussioni gravi per il settore zootecnico, con allevamenti costretti a ridurre o a modificare le razioni di mangime per l’alimentazione del bestiame ricorrendo al frumento in sostituzione del mais. Non che il frumento costi meno del mais, dato che i prezzi di entrambi i cereali sul mercato USA sono aumentati di oltre il 40% rispetto al luglio 2011.
 
Granai a secco - Le anomalie climatiche – ricorda Confagricoltura - stanno compromettendo drasticamente anche i raccolti cerealicoli dei granai del mar Nero, dalla Russia all’Ucraina al Kazakistan. Siccità anche nell’Unione europea con riduzione delle rese, in primo luogo  in Italia ma anche in Ungheria, Romania, Serbia. La Fao calcola quest’anno che, a livello mondiale, i raccolti registreranno 23 milioni di tonnellate in meno di cereali  e 25 milioni di tonnellate di mais.  In diminuzione anche le scorte globali per il 2013 che caleranno di 12 milioni di tonnellate. “Gli sconvolgimenti climatici hanno forti ripercussioni sull’economia e sulla società – sottolinea Confagricoltura -. Le conseguenze infatti rischiano di essere carenza di cibo per le popolazioni e sconvolgimenti sociopolitici. Si teme un ritorno dell’emergenza alimentare nel corno d’Africa ed in Etiopia, ed alcuni analisti prevedono una ripetizione delle proteste e rivolte che investirono l’Africa e il Medio Oriente per l’aumento del prezzo del pane”.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Ddl Stabilità: stralcio da 30mln per i giovani. L'agricoltura protesta
L'agricoltura non ci sta e protesta contro la decisione presa ieri dalla Commissione Bilancio della Camera di stralciare in sede di esame del ddl Stabilità...[31/10/2014]
Inflazione, i prezzi risalgono ma i consumi restano giù. Anche a tavola
La risalita dello 0,1 per cento dei prezzi al consumo a ottobre, che porta il Paese tecnicamente fuori dalla deflazione, non vuol dire assolutamente che...[31/10/2014]
PAC: CdM approva decreto attuativo per pagamenti diretti da 23 mln euro
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto delle disposizioni attuative per la...[31/10/2014]
Emilia Romagna, stop spandimento liquami posticipato dall'1 all'11 novembre
“Accolta la nostra richiesta: con un provvedimento fortemente voluto dagli agricoltori, la Regione posticipa l’inizio del divieto di spandimento dei liquami dall’1 all’11 novembre con...[31/10/2014]
Expo2015, parte concorso start up giovani agricoltura[31/10/2014]
Sicurezza alimentare in Italia è massima. Lo conferma rapporto Ministero Salute[31/10/2014]
Ognissanti, leggero calo dell’offerta di crisantemi in pieno campo[31/10/2014]
Nuovi scenari: Confeuro apre la sede a Bruxelles[30/10/2014]
Sostenibiltà ambientale, il Brunello si offre come territorio modello[30/10/2014]
'Crediamo al futuro nonostante gli attacchi'. Il messaggio di Confeuro dalla Conferenza nazionale[30/10/2014]
La Toscana approva Legge urbanistica. Cia: 'Svolta per agricoltura. E ora sotto con il Pit'[30/10/2014]
Sicurezza alimentare: le aziende piemontesi si confrontano con il Ministero[29/10/2014]
Impatto negativo anche sul settore agricolo con l'accise sulla birra[29/10/2014]
Toscana verso Expo2015 con innovazione e buone pratiche[29/10/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress