|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Siccità è la grande emergenza mondiale. E' l'estate più secca dal '56
News in daiCAMPI del [30/07/2012]

"La siccità è la grande emergenza mondiale”. Lo sottolinea Confagricoltura che evidenzia le ripercussioni, a livello mondiale,  delle condizioni meteo che hanno messo in ginocchio l’agricoltura statunitense.  Le aree centrali degli Stati Uniti, alle prese con l’estate più secca dal 1956, perderanno probabilmente oltre il 30% dei raccolti di mais e soia, con ripercussioni gravi per il settore zootecnico, con allevamenti costretti a ridurre o a modificare le razioni di mangime per l’alimentazione del bestiame ricorrendo al frumento in sostituzione del mais. Non che il frumento costi meno del mais, dato che i prezzi di entrambi i cereali sul mercato USA sono aumentati di oltre il 40% rispetto al luglio 2011.
 
Granai a secco - Le anomalie climatiche – ricorda Confagricoltura - stanno compromettendo drasticamente anche i raccolti cerealicoli dei granai del mar Nero, dalla Russia all’Ucraina al Kazakistan. Siccità anche nell’Unione europea con riduzione delle rese, in primo luogo  in Italia ma anche in Ungheria, Romania, Serbia. La Fao calcola quest’anno che, a livello mondiale, i raccolti registreranno 23 milioni di tonnellate in meno di cereali  e 25 milioni di tonnellate di mais.  In diminuzione anche le scorte globali per il 2013 che caleranno di 12 milioni di tonnellate. “Gli sconvolgimenti climatici hanno forti ripercussioni sull’economia e sulla società – sottolinea Confagricoltura -. Le conseguenze infatti rischiano di essere carenza di cibo per le popolazioni e sconvolgimenti sociopolitici. Si teme un ritorno dell’emergenza alimentare nel corno d’Africa ed in Etiopia, ed alcuni analisti prevedono una ripetizione delle proteste e rivolte che investirono l’Africa e il Medio Oriente per l’aumento del prezzo del pane”.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Crisi frutta estiva, appello al governo perchè intervenga sulla Commissione UE
Dopo l’intervento del Ministro Martina nei confronti del Commissario all’agricoltura Dacian Ciolos e le prese di posizione dell’On. Paolo De Castro, è indispensabile ora che...[25/07/2014]
Toscana: Consorzio Bonifica aderisce a Coldiretti. Protesta Cia: 'Consorzi sono di tutti'
«Come Cia Toscana giudichiamo politicamente grave l’iniziativa di Coldiretti di chiedere ai Consorzi di Bonifica di sottoscrivere la delega di rappresentanza sindacale a proprio favore....[25/07/2014]
Mercato fondiario in Italia: nel 2013 segnali di cedimento
Nel 2013 il mercato della terra ha continuato a mostrare segnali di cedimento. Secondo gli operatori del settore, intervistati nel corso dell’indagine INEA, il prezzo...[25/07/2014]
Campolibero, Senato approva DDL competetività. Per Martina è 'svolta storica'
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che si è tenuta questa mattina, presso la Sala Nassiriya del Senato, una conferenza stampa...[25/07/2014]
Nitrati: definire rapidamente quadro normativo, comunitario e nazionale, ed interventi da attuare[25/07/2014]
Martina sul semestre italiano UE: 'torniamo soggetto forte nel Mediterraneo' [23/07/2014]
Passione peperoncini. Il collezionista della piccantezza svela varietà uniche al mondo. 'Ma consumate prodotti italiani, sono buoni e di qualità'[18/07/2014]
Confeuro attacca: 'Confusione PAC è specchio politica agricola in Italia'[18/07/2014]
PSR Veneto: 100mln di euro di credito per aziende primario[18/07/2014]
Prospettive e opportunità con la nuova Legge dell'agricoltura sociale[18/07/2014]
CRA: su Science i segreti del genoma del frumento tenero, l’ultimo passo prima del sequenziamento completo[18/07/2014]
Import di riso dalla Cambogia: positivo il ricorso alla Commissione europea da parte del governo[18/07/2014]
Export agricolo crolla del 9,2%. Clima e ribassi record le cause[18/07/2014]
OGM: Task Force, in Friuli contaminazioni, Orlando invii ispettori [18/07/2014]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress