Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Tutelata la tradizione. Il Panforte di Siena è IGP
News in daiCAMPI del [02/08/2012]

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, la domanda di registrazione come Indicazione Geografica Protetta del Panforte di Siena. Si tratta di uno dei prodotti dolciari più noti della nostra Penisola, ricompreso dall’Artusi fra i prodotti tipici di Siena nel suo testo fondamentale «La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene» del 1891 e riconosciuto dalla guida Touring Club Italiano del 1931 come specialità di fama universale.

IGP - La denominazione “Panforte di Siena” identifica il prodotto dolciario ottenuto dalla lavorazione e successiva cottura in forno di un impasto a base di farina, frutta candita, frutta secca, miscela di zuccheri, miele e spezie. Il Panforte di Siena, che può presentarsi nella duplice versione bianca, se la copertura è a base di zucchero a velo, o nera, se la copertura è a base di spezie, si caratterizza al taglio per la presenza di mandorle intere ben distribuite e pezzi di cedro, arancia e melone canditi, che conferiscono consistenza al morbido impasto di crema di mandorle.

Si produce in tutta la provincia - Il Panforte, prodotto sin dal XII secolo nella provincia di Siena quando, attraverso la via Francigena, cominciano a fiorire gli scambi e i commerci cittadini, è dall’800 il fiore all’occhiello della locale industria dolciaria, il settore economico più importante come numero di addetti, fatturato e volume di esportazioni. Da questo momento la procedura comunitaria prevede sei mesi di tempo per permettere agli altri Stati Membri di presentare eventuali domande di opposizione. Trascorso questo periodo il “Panforte di Siena” sarà iscritto nel registro ufficiale europeo delle DOP e IGP.

 Per saperne di più leggi TUTTO IL BUONO DI SIENA - I DOLCI (di Suanna Danisi - primamedia editore)

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Bayer: occhi aperti su fusione con Monsanto, bisogna evitare monopolio di mercato
"Prendiamo atto della fusione, tra due colossi del settore, che sposterà sicuramente gli equilibri di mercato". Così il presidente nazionale della Cia-Agricoltori Italiani, Dino Scanavino,...[20/09/2016]
Focus sicurezza. Taranto, maggiori controlli a tutela delle aziende agricole
Più denunce, una maggiore prevenzione concordata attraverso un tavolo tecnico e l’impegno a rivedersi ad ottobre per mantenere alta l’attenzione: è questa la strategia disegnata...[09/09/2016]
Agrumi, l'accordo Ue-Sud Africa penalizza i produttori italiani
Ancora una volta il comparto agrumicolo pagherà un prezzo altissimo nei rapporti tra Ue e Paesi Terzi. Con un “conto” tutto a carico degli Stati...[09/09/2016]
Il biologico in mostra a Bologna, al via il Salone Sana
Al via il Salone internazionale del biologico e del naturale: aziende, operatori, buyer e pubblico si danno appuntamento in Fiera a Bologna per il lungo...[09/09/2016]
Il gusto del sapere per consumatori più informati[07/09/2016]
Terremoto Centro Italia, gli agricoltori solidali e pronti a collaborare[24/08/2016]
Glifosato, Confagricoltura: la revoca dell'utilizzo di alcuni prodotti consenta smaltimento corretto delle scorte[23/08/2016]
Stop Glifosato, le reazioni. ‘Provvedimento non sufficiente’ per Mammuccini; preoccupazione Coldiretti su grano importato[23/08/2016]
Glifosato, restrizioni in Italia. Scattato il divieto di impiego e commercio[23/08/2016]
Rio 2016, i campioni azzurri festeggiano con Grana Padano[19/08/2016]
Dieta Mediterranea, chi la segue risparmia il 25% di acqua. Lo rivela uno studio Crea[18/08/2016]
Controlli Caporalato bloccano attività aziende pugliesi. Penali dalla Gdo [18/08/2016]
Dal CIPE (Programmazione economica) 400 mln euro per l'agricoltura[17/08/2016]
Confeuro attente parola fine su Ttip[29/07/2016]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X