Questo sito utilizza solo "cookie tecnici", propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se prosegui la navigazione senza cambiare le impostazioni del tuo browser, accetterai di ricevere i cookies dal sito. Cosa sono i cookie?. Leggi l'informativa completa sulla Privacy >>

Accetto X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
Vendemmia Amarone, previsioni di ottima qualità
News in diVINO del [03/08/2012]

“Il 2012 sarà un’annata qualitativamente ottima per l’Amarone”. Così Carlo Speri, vicepresidente delle Famiglie dell’Amarone d’Arte, conferma le previsioni sulla vendemmia dell’anno in corso: “Se il mese di agosto proseguirà con belle giornate soleggiate e il giusto apporto di pioggia, allo stato attuale ci aspettiamo per l’Amarone rese produttive al di sotto dei massimi di disciplinare e in calo sul 2011, ma a tutto vantaggio della qualità”. “Naturalmente – ha concluso Speri - il risultato dipenderà dall'andamento stagionale di questo mese e dalla tranquillità climatica di settembre. Ad oggi le previsioni a lungo termine non segnalano particolari eventi atmosferici, quindi ci sentiamo abbastanza ottimisti”.

Previsioni - E se alte temperature e scarsità di precipitazioni fanno già prevedere una riduzione quantitativa in tutta Italia (-10% in Veneto secondo le stime diffuse dalle organizzazioni agricole), le ondate di calore registrate in collina negli ultimi mesi non hanno intaccato la salute della Corvina della Valpolicella. A contribuire alla qualità e ai profumi dell’Amarone 2012, quindi, non solo l’esclusivo micro clima collinare ma anche gli eventi atmosferici anomali che hanno segnato la scorsa primavera. Infatti il caldo iniziale di marzo, che ha anticipato  i germogli sulle viti, seguito dal freddo e dalle piogge di aprile e maggio hanno favorito una selezione naturale in vigna, caratterizzata da grappoli piccoli e spargoli, ideali per la produzione di Amarone. Condizioni queste che fanno presagire un'annata 2012 ricca di profumi e colore.

L’associazione - Le Famiglie dell’Amarone d’Arte (Allegrini, Begali, Brigaldara, Masi, Musella, Nicolis, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Venturini, Zenato) da oltre tre anni difende, promuove e valorizza l’eccellenza produttiva e culturale del vino simbolo della Valpolicella di Verona in tutto il mondo anche attraverso un manifesto identitario. Nel 2011 l’Amarone ha espresso per le 12 Famiglie dell’Amarone  quasi il 25% del loro fatturato totale (140milioni di euro) e una commercializzazione stabile negli ultimi due anni di circa 2,2 milioni di bottiglie di Amarone.

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

E' morto Giacomo Tachis, addio al padre del Sassicaia. Nel 2014 il Pegaso d'Oro dalla Regione Toscana
E' morto dopo una lunga malattia Giacomo Tachis, il re degli enologi.  Aveva 82 anni. Piemontese, originario di Poirino (Torino), dopo gli studi alla Scuola...[07/02/2016]
Wine&Siena, i numeri decretano il successo
Wine&Siena ha chiuso con numeri che ne decretano il successo. In due giorni, durante un periodo dell’anno tradizionalmente di bassa stagione per le presenze turistiche,...[02/02/2016]
Fusione piccoli Comuni. Allarme anche nel mondo del vino: 'Caos nelle denominazioni'
Un Barolo di Barolo (739 abitanti) o della “frazione” di Barolo? Un Morellino di Scansano (4.500 persone) o della “località” Scansano? E il Barbaresco (670...[01/02/2016]
'Il territorio non è un brand': M5S contro liberalizzazioni denominazioni dei vini
“Difendere le certificazioni Dop(Denominazione di Origine Protetta) e Igp (Indicazione Geografica Protetta) del vino italiano che, per definizione, riportando in etichetta il nome del vitigno,...[29/01/2016]
Le Chiantigiane, primo venditore di Chianti nella Gdo italiana. Bilancio 2015 al +2%[29/01/2016]
Mediastars premia vino: la prima App per conoscere e acquistare i migliori vini italiani[29/01/2016]
Parte Wine&Siena, primo evento vitivinicolo nazionale del 2016[28/01/2016]
Vino taroccato. Brunello e Amarone made in Spagna, sequestrate 450 bottiglie in Danimarca[21/01/2016]
Dal Sauvignon kretos al Julius, registrati dieci nuovi vitigni resistenti alle malattie[18/01/2016]
Brindisi di fine anno: nel mondo sempre di più con spumante italiano[28/12/2015]
Vini rosati in passerella a Roma. Veneto e Puglia sugli scudi al concorso nazionale[22/12/2015]
'Io sono Donatella': Cinelli Colombini presenta il suo miglior Brunello[12/12/2015]
Diritti di reimpianto vigneti: dal 1 gennaio scatta il divieto di commercializzazione[12/12/2015]
Registri vitivinicoli online: a che punto siamo?[12/12/2015]
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress