Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Emilia Romagna, Agrea paga l'anticipo Pac 2012 agli agricoltori terremotati
News in daiCAMPI del [03/08/2012]

“Un primo e importante sostegno finanziario agli agricoltori dei territori colpiti dal terremoto di maggio, è partito ieri con il pagamento dell’anticipo della Pac 2012 effettuato da Agrea, l’agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura dell’Emilia-Romagna”, è quanto comunica l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni. La disponibilità finanziaria riconosciuta dall’Unione europea, che per la Regione Emilia-Romagna è pari a 33.397.245 euro, ha consentito di erogare una percentuale di contributo pari al 44,1% del premio disaccoppiato complessivo riconosciuto per la campagna 2012, a 10.428 agricoltori delle province colpite dal sisma”. “La percentuale, la massima possibile date le risorse a disposizione, è inferiore al 50% dell’importo tradizionalmente corrisposto in sede di anticipo, ma rappresenta - sottolinea l’assessore - una soglia di aiuto significativa che consente alle aziende agricole dei territori colpiti dal sisma di fruire, con due mesi e mezzo di anticipo, di una base finanziaria a sostegno della ripartenza dell’attività produttiva”. Agrea ha completato i pagamenti lo scorso 1 agosto, pertanto tutti gli agricoltori aventi diritto riceveranno l’accredito dell’importo dell’anticipo della Pac (politica agricola comunitaria) sul proprio conto corrente a partire dalla metà della prossima settimana. I premi pagati sono quelli relativi ai “titoli ordinari” e all’“aiuto specifico per il miglioramento della qualità dello zucchero”, di cui all’art.68 del Reg. CE 73/2009.

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Legge caccia ancora non operativa. Aumentano i danni per le aziende agricole toscane
Forte preoccupazione da parte della Cia Toscana sulla Legge obiettivo (straordinaria ad hoc) per fronteggiare la sovrappopolazione di ungulati nella nostra regione. I motivi sono...[26/05/2016]
L'agricoltura si batterà per sana e robusta Costituzione
Chi crede che l'eventuale approvazione della riforma costituzionale proposta dal governo non avrà ripercussioni sul settore agroalimentare – dichiara in una nota il presidente nazionale...[24/05/2016]
Glifosato, per M5S analisi carenti. Mozione per estenderle su tutto il territorio nazionale
"Il glifosato, erbicida usato in agricoltura, è classificato dall'agenzia Internazionale sul Cancro (IARC) di Lione come 'probabile cancerogeno umano'. La ricerca della sua presenza nelle...[20/05/2016]
Pomodoro da industria Nord Italia: raggiunto l'accordo quadro
“La trattativa è stata complessa. Ma ora l’accordo è stato raggiunto e le parti, agricola e industriale, hanno dimostrato di voler continuare ad operare in...[20/05/2016]
Giappone apre alle importazioni di carni bovine italiane[20/05/2016]
Glifosato: Oms e Fao lo assolvono e Iarc lo mette in lista cangerogeni[17/05/2016]
Confeuro, il Governo parli con 7 milioni di poveri e non con le lobby [17/05/2016]
Clima: per la Nasa 7 mesi di caldo record. Già meloni e albicocche sui banchi [17/05/2016]
Il gasolio agricolo non arriva alla frutta [17/05/2016]
Mercato in rialzo per la CUN conigli[17/05/2016]
Mela Val Venosta conquista i centri commerciali italiani[17/05/2016]
L'agroalimentare continua a crescere, +9 miliardi di euro nel primo trimestre [17/05/2016]
Caporalato, più controlli con task force in 15 territori[14/05/2016]
UE, storico via libera parlamento a origine cibi in etichetta [14/05/2016]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X