Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Emilia Romagna, Agrea paga l'anticipo Pac 2012 agli agricoltori terremotati
News in daiCAMPI del [03/08/2012]

“Un primo e importante sostegno finanziario agli agricoltori dei territori colpiti dal terremoto di maggio, è partito ieri con il pagamento dell’anticipo della Pac 2012 effettuato da Agrea, l’agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura dell’Emilia-Romagna”, è quanto comunica l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni. La disponibilità finanziaria riconosciuta dall’Unione europea, che per la Regione Emilia-Romagna è pari a 33.397.245 euro, ha consentito di erogare una percentuale di contributo pari al 44,1% del premio disaccoppiato complessivo riconosciuto per la campagna 2012, a 10.428 agricoltori delle province colpite dal sisma”. “La percentuale, la massima possibile date le risorse a disposizione, è inferiore al 50% dell’importo tradizionalmente corrisposto in sede di anticipo, ma rappresenta - sottolinea l’assessore - una soglia di aiuto significativa che consente alle aziende agricole dei territori colpiti dal sisma di fruire, con due mesi e mezzo di anticipo, di una base finanziaria a sostegno della ripartenza dell’attività produttiva”. Agrea ha completato i pagamenti lo scorso 1 agosto, pertanto tutti gli agricoltori aventi diritto riceveranno l’accredito dell’importo dell’anticipo della Pac (politica agricola comunitaria) sul proprio conto corrente a partire dalla metà della prossima settimana. I premi pagati sono quelli relativi ai “titoli ordinari” e all’“aiuto specifico per il miglioramento della qualità dello zucchero”, di cui all’art.68 del Reg. CE 73/2009.

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Agricoltori in piazza lanciano l'allarme: chiuse oltre 310mila aziende dal 2000, serve cambio di passo
All'insegna dello slogan "Ei fu…siccome immobile", Cia, Confagricoltura e Copagri hanno manifestato a Roma, Bologna e Catanzaro chiedendo risposte precise e immediate su una situazione...[05/05/2016]
Mobilitazione agricoltori: bene rassicurazioni Agea su liquidazioni più repentine
Giornata molto movimenta per gli agricoltori italiani, che hanno manifestato oggi sotto lo slogan "Ei fu…siccome immobile" a Roma, Bologna e Catanzaro per evidenziare lo...[05/05/2016]
Agea approva convenzioni con i centri assistenza agricola
Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali rende noto che l’Agea ha approvato le convenzioni che disciplinano i rapporti tecnici ed economici con gli...[04/05/2016]
Prezzi agricoli, triplicato anche il costo del picnic di primavera
Un chilo di baccelli a 2,25 euro; una forma di pecorino (1 kg) a 16 euro; 1 kg di pane toscano a 2 euro. Totale...[04/05/2016]
Ue conferma proroga presentazione domande Pac e Psr 2016[30/04/2016]
Allarme grano tenero: dalla farina al pane il prezzo aumenta di 15 volte[29/04/2016]
Malattia agrumi, «Bruxelles non può abbassare la guardia»[20/04/2016]
Broccoli dalla Cina e fragole egiziane: ecco la black list dei cibi più contaminati[20/04/2016]
Semplificazione e giovani, così può ripartire l’agricoltura [19/04/2016]
Sviluppo globale del fungicida Revysol, nuova tappa per Basf[19/04/2016]
Confeuro sul Governo: 'Solo favori alle lobby'[19/04/2016]
Cambio di passo per l'agricoltura toscana. Cia: 'Velocizzare gli interventi'[18/04/2016]
Semola contaminata. Mongiello (Pd): 'Allarmanti gli esiti delle indagini del CFS in Puglia' [18/04/2016]
Turismo: cibo al top acquisti per 2 stranieri su 3 [18/04/2016]
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X