Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
 
Tre bellezze fra le botti alla Cantina di Soave
News in diVINO del [03/08/2012]

Cantina di Soave torna nuovamente protagonista domenica 5 agosto su Rai Uno a partire dalle 16.30 quando andrà in onda l’ultima puntata de “L’Italia che non sai” programma condotto da tre bellissime d’eccezione Claudia Andreatti, ex Miss Italia, Enrica Saraniti, ex Grande Fratello e da Natalia Borges, modella brasiliana, che racconteranno a milioni di italiani le colline del Soave ed il suo paesaggio incontaminato. Molte saranno le scene ambientate all’interno della cantina, tra il parco, il vigneto sperimentale e le gallerie sotterranee di Borgo Rocca Sveva. Tre conduttrici d’eccezione di indiscussa bellezza a raccontare un territorio altrettanto bello e ricco di storia e di eccellenza, ad iniziare dal vino, il Soave appunto. Sarà un modo di raccontare la denominazione tutto nuovo, con un linguaggio giovane e senza tecnicismi, dedicato soprattutto alle persone che ancora non conoscono le meraviglie turistiche italiane e le tante perle enogastronomiche che rendono l’Italia il paese più bello del mondo.
Tre modi differenti per affacciarsi al territorio: a Claudia Andreatta, di origini trentine, sarà affidato il ruolo di turista culturale, desiderosa di scoprire storia, personaggi e vicende dei luoghi visitati; a Natalia Borges, la modella sud americana, la parte invece della turista che ama il divertimento; a Enrica Saraniti, siciliana, spetterà invece la parte della turista avventurosa.

 

 

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

A Montalcino è nata la Fondazione Brunello
Il “sistema Montalcino” da oggi è più forte. È stata infatti approvata dall’assemblea del Consorzio del Brunello la creazione della “Fondazione Territoriale Brunello di Montalcino”....[30/04/2016]
Vino Orcia, riconferma per Donatella Cinelli Colombini alla guida del Consorzio
Nata nel 2000, la giovane e ambiziosa Doc Orcia è in veloce innalzamento qualitativo e va annoverata fra le piccole denominazioni italiane emergenti. In occasione...[29/04/2016]
Percorso naturalistico fra i vigneti Sant'Anna ad Asolo
Il progetto “Vigneti Sant’Anna per la sostenibilità” avviato dall’Azienda Agricola Dal Bello prende il nome dalla piccola località di Sant’Anna di Asolo (TV), un luogo...[14/04/2016]
Cala il sipario sul 50esimo Vinitaly, vinta la sfida della qualità
In crescita buyer e affari, con visitatori sempre più qualificati. È la cifra di Vinitaly 2016 che chiude oggi con 130mila operatori da...[13/04/2016]
Renzi al Vinitaly: 'Obiettivo 50 mld per export agroalimentare nel 2020'[12/04/2016]
Ricerca per il vino: dai passiti senza solfiti ai vitigni recuperati[12/04/2016]
La cultura del vino nelle scuole con la Consulta al Vinitaly[12/04/2016]
Al Vinitaly presentato il concorso Mondial des Vins Extremes[12/04/2016]
Organizzazione e competenza per l'evoluzione del vino italiano[12/04/2016]
Il futuro del vino viaggerà su piattaforme digitali[12/04/2016]
Viticoltura estrema, opportunità importante per il rilancio settore e territori[12/04/2016]
Vinitaly, incetta di premi per le cooperative del vino[08/04/2016]
Vinitaly, la Mortadella Bologna IGP sposa i vini romagnoli[08/04/2016]
Al Vinitaly è caccia agli Etruschi con i vini di Cortona[08/04/2016]
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X