Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
Progetto GranoBio si presenta al SANA di Bologna l'11 settembre
News in agenda del [06/09/2012]

Sarà presentato martedì 11 settembre (ore 9.30) al Sana di Bologna (stand ICEA, A1-C5), dal Consorzio Daunia&Bio e dal Centro di Ricerca per la Cerealicoltura di Foggia (CER) del CRA il progetto di ricerca e sperimentazione GranoBio “Sviluppo di un modello per l’innovazione e la sostenibilità della filiera del frumento duro biologico della Capitanata”. Il progetto è coordinato dal CRA-CER e realizzato in collaborazione con l’Associazione Temporanea d’Impresa denominata GRANOBIO ed il Consorzio DAUNIA & BIO nell’ambito dei finanziamenti del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (OIGA DM 18829/7818 ed approvato con D.M. 1871 del 26/01/2011).

Innovazione - Il progetto GranoBio ha preso in considerazione i fattori della produzione del frumento duro (genetici ed agronomici) ed ha perseguito l’obiettivo generale coinvolgendo direttamente un core-network di aziende biologiche, gestite da giovani agricoltori della provincia di Foggia, in stretta collaborazione con ricercatori e docenti di istituzioni scientifiche di ricerca in grado di valutare scientificamente il funzionamento on farm dei sistemi agricoli biologici e di sviluppare nuove conoscenze nel settore della cerealicoltura biologica. Tutto ciò consentirà di migliorare gli standard organizzativi dei processi e dei prodotti e di rendere la coltivazione di questa specie economicamente sostenibile per le aziende che operano nel settore biologico orientandole verso al realizzazione di una filiera “dedicata”, accorciando i canali della commercializzazione, anche attraverso il coinvolgimento di trasformatori.

Risultati - Al workshop del SANA parteciperanno i rappresentanti nazionali di ICEA, FEDERBIO, UPBIO, gli operatori del settore (produttori e trasformatori) ed i ricercatori ed i tecnici che presenteranno i risultati conseguiti fino ad oggi con particolare riferimento alla gestione della flora infestante ed alle strategie agronomiche messe in atto per migliorare gli standard qualitativi della produzione di frumento duro. Saranno, inoltre, presentati i risultati agronomici di circa 30 varietà antiche di frumento duro oltre che ai dati quanti-qualitativi di una serie di varietà/linee/genotipi di frumento duro sviluppate per i sistemi cerealicoli di tipo biologico.

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Vino e cibo, per Vinocult c'è Cotarella nel comitato scientifico
Con mezzo milione di pagine viste da ottobre www.VinoCult.it si conferma il più grande sito italiano dedicato all’Abbinamento tra Vino e Cibo. Per festeggiare il...[27/09/2016]
Strade della Chianina per promuovere il territorio. Convegno il 4 ottobre
"Investire nella zootecnica e promuovere la Valdichiana attraverso le strade della Chianina" è il titolo del convegno in programma il 4 ottobre a Pieve di...[27/09/2016]
Periti Agrari, un congresso interattivo. Ecco come partecipare con poster e workshop
Produzione, trasformazione, commercializzazione e qualità nella filiera agroalimentare. Sarà un congresso nazionale interattivo quello promosso dai Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati e in...[08/09/2016]
Al via il concorso 'Coltiviamo Agricoltura Sociale'
Incentivare i progetti di agricoltura sociale sviluppando un nuovo metodo di imprenditoria. E’ questo l’obiettivo  del concorso “Coltiviamo Agricoltura Sociale”, istituito da Confagricoltura e l’Onlus...[24/08/2016]
Cantine in Piazza, a Montepulciano torna il grande evento dell’estate[17/08/2016]
All'islamica Chaimaa Fatihi il premio Casato Prime Donne 2016. Premiati anche Lagerback, Gambacorta e Casciaro [17/08/2016]
Periti Agrari a Congresso: economia e sostenibilità del cibo, dalla produzione alla tavola. Dal 6 all'8 ottobre a Lucca[27/07/2016]
Agricoltura scomunicata. Se ne parla il 31 maggio all'Accademia dei Georgofili[30/05/2016]
Il 'Gigante Bianco' per il rilancio socio-economico della Valdichiana. Il 27 maggio a Bettolle (Si) il convegno d'apertura[26/05/2016]
Cantine Aperte, wine lovers in Vespa fra le vigne di Brunello, Nobile e Chianti Classico[18/05/2016]
Ai Georgofili è Agricoltura 3.0, oltre l’agricoltura di precisione[18/05/2016]
Orcia Wine Festival al via. A San Quirico d'Orcia fino al 25 aprile[23/04/2016]
Sol&Agrifood racconta l'agroalimentare italiano di qualità e come difenderlo[08/04/2016]
L'8 aprile a Firenze, inaugurazione del 263° Anno Accademico dei Georgofili[06/04/2016]
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X