|
| |
|
|
 


Cerca nel sito 
 
 
 
 
 
Le novità sui contratti per la cessione di prodotti agricoli
News in Fisco e Lavoro del [25/01/2013]

La conversione in legge del Decreto sviluppo a fine dicembre, ha portato una rilevante novità alle disposizioni che disciplinano le operazioni di cessione di prodotti agricoli ed agroalimentari. L’ormai conosciuto articolo 62 della legge 27/2012, dispone che in caso di cessione di prodotti agricoli ed agroalimentari, le parti devono stipulare un contratto scritto, nel quale, tra le altre cose, vengono disciplinati tassativamente i termini di pagamento: 30 giorni per i prodotti deperibili, 60 per i non deperibili. Tra le tante difficoltà applicative, da più parti veniva denunciata quella che si creava quando le parti erano rappresentate da imprenditori agricoli, comprese le cooperative. La norma di modifica in commento, esclude dalla disciplina dell’art.62, i contratti conclusi fra imprenditori agricoli. Se tra gli imprenditori agricoli vi è un contratto concluso, quindi, le operazioni di cessione/acquisto non rientrano nella disciplina dell’art. 62. Il termine concluso deve essere inteso come definito, ovvero, le parti si sono accordate circa i termini e le modalità di fornitura dei beni oggetto della transazione. In assenza di contratto, anche le operazioni tra imprenditori agricoli sono soggette all’art.62. Contratto per il quale consigliamo la forma scritta. Le operazioni che escono dall’art. 62 (tra imprenditori agricoli) rientrano nella generale disciplina delle transazioni commerciali, disciplinate dal D.Lgs 231/2002, recentemente modificato. Tale disposizione non detta termini di pagamento tassativi così come invece fa l’art.62, ma impone comunque la determinazione espressa degli stessi termini, che deve essere provata per iscritto. In definitiva, quindi, seppure con una maggior elasticità sui termini di pagamento, potremmo dire che quello che è uscito dalla finestra rientra dalla porta. Dal primo gennaio i contratti conclusi tra imprenditori agricoli devono riportare termini di pagamento espressamente pattuiti ed in forma scritta. Termini che possono essere quindi diversi da 30 o 60 giorni, ma in ogni caso non devono essere gravemente iniqui per il creditore, pena la dichiarazione di nullità dei patti contrattuali.

Da Dimensione Agricoltura, gennaio 2013

Condividi su Facebook



 Invia ad un amico

Invia un commento alla redazione
Nome/Cognome:
Note
E-Mail:
 

Credito: incontro Patuelli (Abi) Scanavino (Cia). 'Sintonia su problemi imprese agricole'
l presidente dell'Associazione bancaria italiana (Abi), Antonio Patuelli, ha incontrato il presidente della Confederazione italiana agricoltori (Cia), Dino Scanavino. Il colloquio si è svolto in...[18/04/2014]
Tasi, Tari, Imu: l'importante è pagare
Continuiamo l’analisi delle novità in materia di imposizione fiscale degli immobili, iniziata nei numeri di febbraio e marzo. La Tasi rappresenta la vera novità. Il...[11/04/2014]
Ici e terreni, Il buon senso della Corte di cassazione
Ai fini ICI un terreno è considerato edificatorio quando l’edificabilità risulta dagli strumenti urbanistici generali o attuativi, sia quando esistono possibilità effettive di costruzione. La...[11/04/2014]
Assicurazioni, proroga fino al 30 aprile per polizze colture autunno-primaverili
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il termine del 31 marzo 2014 fissato dal piano assicurativo 2014 per la stipula...[28/03/2014]
Spesometro, scadenza 20 aprile. Agricoltori in regime di esonero IVA obbligati alla dichiarazione[15/03/2014]
Tasi, Tari, Imu: l'importante per l'agricoltura è pagare[15/03/2014]
Assunzioni congiunte in agricoltura. Firmato il decreto [01/03/2014]
Alloggio in agriturismo, fino a mille euro si può pagare anche in contanti[18/01/2014]
Lavoro, assunzioni di rete aprono a nuovi sbocchi occupazionali in agricoltura[18/01/2014]
Imposta di registro, le nuove misure in vigore dal 2014[18/01/2014]
Rivalutazione terreni agricoli, ennesima riapertura dei termini[18/01/2014]
Assunzioni congiunte, ora è possibile con il "contratto di rete”[17/01/2014]
Pubblicato Decreto Parametri, più chiarezza per norme ambientali ed agronomiche [03/01/2014]
Lavoro, da Disegno legge opportunità concrete per i giovani[28/09/2013]
 
 
 
 
 
Disclaimer - Copyright 2001 - 2008 © Agenzia Impress