Olio, a Siena il cuore della qualità

Semplice ma non semplicistico, proprio come il tema che affronta. Si tratta di «Siena – Nel cuore dell’olio toscano», guida di piacevole e originale lettura a quella che è la quintessenza dell’agricoltura senese: l’olio, prodotto semplice e naturale ma al tempo stesso bene prezioso che si pone alla base della dieta mediterranea e quindi del benessere conosciuto in tutto il mondo. Una guida voluta dall’Assessorato all’agricoltura della Provincia di Siena, scritta e curata da Carlo Macchi con testi più «scientifici» – a partire dalle caratteristiche organolettiche – curati da Marco Oreggia e storie, interviste, vita vissuta narrata da Burton Anderson e Walter Peruzzi e dalle foto di Bruno Bruchi. Tutti giornalisti enogastronomici molto conosciuti, per regalare un prodotto valido e al tempo stesso piacevole (anche nel formato e nella grafica) capace di attrarre l’attenzione del turista – la guida è tradotta anche in tedesco e inglese – destinato alla visita delle terre di Siena e interessato a scoprirne i tesori più gustosi acquistando il libro in edicola o libreria, magari anche nelle strutture ricettive del senese. «Il libro – ha puntualizzato l’assessore provinciale all’agricoltura Claudio Galletti, alla presentazione del volume – è il primo di una serie di ’gioielli’ di famiglia. Nei prossimi mesi sono infatti previste le uscite di nuovi volumi monotematici dedicati a tutti quei prodotti che costituiscono il valore aggiunto del territorio: dal vino ai pecorini, passando per la cinta, il tartufo, il miele, lo zafferano. Una collana gustosa che presenterà in modo chiaro e godibile prodotti che tutto il mondo ci invidia, benché – come nel caso dell’olio – non sia facile promuovere l’extravergine nel mondo, soprattutto fino a qualche anno fa, quando non erano state riscoperte le virtù preziose del succo delle olive. Ora, con le tre denominazioni conquistate (Dop Terre di Siena, Dop Chianti Classico, Igp Toscano), l’olio extravergine di oliva torna alla ribalta in tutte le sue ottime qualità e, piano piano, anche nella sua quantità, dato che sul territorio si contano circa 25 mila quintali di prodotto annuo».

link a: www.provincia.siena.it