Biologico. Cia al SANA 2019 con uno spazio ecofriendly e tecnologico

Conto alla rovescia per la 31esima edizione del SANA, Salone internazionale del biologico e del naturale, che si terrà a BolognaFiere dal 6 al 9 settembre.

Protagonista anche quest’anno Cia-Agricoltori Italiani, alla manifestazione con lo stand D68 nel Padiglione 29 ed eventi dedicati.

Nei 24 mq di area espositiva, in linea con l’obiettivo “plastic free” dell’edizione 2019 del SANA e con le buone pratiche dell’economia circolare, Cia opta per allestimenti in cartone e materiali ecocompatibili. Spazio anche all’innovazione con l’utilizzo della Realtà Aumentata: speciali totem ecofriendly a forma di alberi proietteranno immagini virtuali per veicolare i messaggi degli Agricoltori Italiani, in particolare i contenuti della sua Carta dei Valori del Biologico Italiano. Un documento di principi etici e di comportamento per lo sviluppo dell’agricoltura biologica e biodinamica in un’ottica di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Proprio “La Carta dei Valori del Biologico: principi e obiettivi”, ideata da Anabio, l’associazione per la promozione dell’agricoltura biologica di Cia, sarà al centro di un’iniziativa dedicata, che si terrà all’interno del SANA, sabato 7 settembre alle ore 15, presso la Sala Suite – Centro Servizi (Blocco D). All’iniziativa parteciperanno il presidente nazionale di Anabio, Federico Marchini, e il presidente nazionale di Cia, Dino Scanavino.