Olio di Famiglia. Il 17 dicembre a Bari e Conversano, al via il concorso degli oli amatoriali del Mediterraneo

Sarà presentato, con un doppio appuntamento lunedì 17 dicembre, il concorso “Olio di Famiglia”, giunto alla ottava edizione e riservato alle famiglie dei paesi del bacino del Mediterraneo e a tutti coloro che producono dell’olio extra vergine d’oliva ma svolgono una attività lavorativa diversa da quella dell’agricoltore.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione “Terrasud” di Monopoli con il sostegno della Copagri Puglia e il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, contiene al suo interno diverse iniziative rivolte direttamente ai consumatori per diffondere le conoscenze sulla qualità e la sicurezza alimentare.

Il primo incontro, riservato ai giornalisti e agli operatori dell’informazione, si terrà a Bari lunedì 17 dicembre, dalle ore 12, nella sala consiliare della Città Metropolitana (ex palazzo della Provincia sul lungomare). Parteciperanno il sindaco della città metropolitana Antonio Decaro, l’on. Giuseppe L’Abbate, componente della commissione agricoltura della Camera dei Deputati, il presidente nazionale della Copagri Franco Verrascina, il vicepresidente vicario della Confederazione Fabio Caldera, il presidente della Copagri Puglia Tommaso Battista e l’organizzatore del concorso, il tecnico agronomo Mimmo Lavacca, dell’Associazione “Terrasud di Monopoli”.

Nella stessa giornata di lunedì 17 dicembre, il concorso “Olio di Famiglia” sarà poi illustrato dai dirigenti della Copagri nel corso di una manifestazione pubblica che si terrà a Conversano, dalle 18, negli spazi dell’ex caffè letterario del Castello.