Da oggi Udine va A Tutta Birra

Aprie i battenti oggi (giovedì 23 aprile) a Udine Fiere (a partire dalle ore 19) la 6^ edizione della spumeggiante A Tutta Birra, manifestazione patrocinata dalla Provincia e dal Comune di Udine che riaccendere i riflettori sull’antichissima bevanda – alimento con oltre 50 espositori nel quartiere fieristico udinese a rappresentare i più affermati marchi nazionali, esteri (Austria, Belgio Francia, Germania, Repubblica Ceca) e una selezionata presenza di birre artigianali regionali. L’imbarazzo della scelta diventa quasi inevitabile con centinaia di birre diverse presentate nei 7 padiglioni su cui si sviluppa la manifestazione: bionde, rosse, scure, pils, weizen, doppio malto, filtrate, non filtrate, non pastorizzate, affumicate, alla canapa e, tra le artigianali, anche la chiara al miele di tiglio. 

In alto i boccali – Profumi, schiume, colori, sapori, corpi e consistenze tutte diverse, ma nel bicchiere (o nel boccale… per chi ci tiene alla tradizione fino in fondo), si ripete sempre e comunque un miracolo, anzi quattro, per gli esperti e gli appassionati del settore: “l’origine (la birra è nata con l’uomo quando l’uomo è diventato veramente tale inventando l’agricoltura e sviluppando la civiltà, per cui da un catino di cereali dimenticati al sole alla pioggia e all’aria è fermentata una sorta di broda …che era la prima birra); i cereali dunque (facilmente coltivabili, ricchi di energia e la loro trasformazione in malto) la magia del lievito (capace di nutrirsi spontaneamente di zuccheri trasformandoli in anidride carbonica e alcol con la capacità di quest’ultimo di  conservare e sanificare il mosto fermentato) e infine il miracolo del luppolo (capace di bilanciare il troppo dolce del malto, di aromatizzare e dare freschezza, di stabilizzare la bevanda agendo come conservante naturale).

Fino al 3 maggio – Bevanda conviviale sinonimo di compagnia e allegria, la birra si presta ad accompagnare piatti e vivande esaltando sia i propri sapori sia quelli del cibo: non mancano dunque ad A Tutta Birra gli abbinamenti e le proposte enogastronomiche più tradizionali accanto a quelle più insolite che incontrano la curiosità e il gusto dei visitatori. Tra gli ingredienti di successo della manifestazione, gli appassionati della birra trovano anche un contorno di intrattenimento con decine e decine di eventi in programma ogni giorno tra musica (dal country al rock e gli immancabili anni ’70 ’80 ’90) concerti live di gruppi già affermati e di nuove band, DJ performance, sfilate, esibizioni di ballo, spettacoli, tornei di freccette, autoraduni. Il primo week-end di A Tutta Birra si concluderà domenica 26 aprile per riprendere giovedì 30 aprile e proseguire sino a domenica 3 maggio .

Gli orari di A Tutta Birra 2009

giovedì 23 aprile                dalle ore 19.00 alle ore 03.00
venerdì 24 aprile                dalle ore 19.00 alle ore 03.00
sabato 25 aprile                 dalle ore 17.00 alle ore 03.00     
domenica 26 aprile         dalle ore  11.00 alle ore 01.00
                                                                                                                                    
giovedì 30 aprile          dalle ore 19.00 alle ore 03.00
venerdì 1° maggio              dalle ore 19.00 alle ore 03.00
sabato 2 maggio                 dalle ore 17.00 alle ore 03.00
domenica 3 maggio            dalle ore 11.00 alle ore 01.00

Ingresso: 3,00 euro
L’abbonamento conviene: 10,00 euro per i due week-end (8 giorni)
Parcheggio gratuito