Chocomodica 2018. Tutto il gusto del Cioccolato di Modica. Tanti eventi in programma

Presentato a Roma in una conferenza stampa nella prestigiosa sede dell’Unioncamere, il programma di Chocomodica2018, presenti  il sindaco di Modica Ignazio Abbate, il presidente di Camera di commercio Sud-est dei territori di Catania, Ragusa e Siracusa, Pietro Agen, il presidente del Consorzio tutela Cioccolato di Modica Salvo Peluso e il direttore generale del Consorzio Nino Scivoletto in una conferenza stampa che si è tenuta oggi a Roma, il Segretario Generale della Camera Alfio Pagliaro, il componente la giunta camerale Sandro Gambuzza e il Consigliere camerale Giuseppe Giannone.

L’edizione 2018 si terrà fino al 9 dicembre a Modica (Rg).

Il Presidente Agen ha dichiarato: “La Camera di Commercio dei territori di Catania, Ragusa e Siracusa, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, ha deliberato, accogliendo la richiesta, la partecipazione a Chocomodica 2018, patrocinando l’evento e confermando il proprio ruolo di co-organizzatore del complesso e collaudato modello organizzativo, guidato dal Consorzio di Tutela del cioccolato di Modica.La recente iscrizione del cioccolato di Modica nel registro delle Indicazioni Geografiche Protette sarà al centro delle iniziative in programma e l’Ente Camerale metterà a disposizione tutte le proprie competenze per assicurare al Cioccolato di Modica una adeguata attività di supporto in termini di comunicazione e promozione”.

“Un visitatore non viene ad assaggiare solo il nostro cioccolato – ha commentato il sindaco Ignazio Abbate – ma assaggia tutto il territorio. Sono contentissimo di questo supporto della Camera di Commercio perché in questo modo si è sigillato un lavoro portato avanti da tanti anni. L’edizione che sta per cominciare sarà, probabilmente, la più importante nell’ormai decennale storia di ChocoModica. Essa cade solo dopo poche settimane dall’ottenimento del marchio IGP, unico cioccolato al Mondo a potersene fregiare. La nostra barretta è ormai universalmente riconosciuta. Inoltre, la Zecca dello Stato certificherà con numeri progressivi ogni singola barretta il cui percorso sarà sempre tracciabile. La Regione che ha sostenuto il Consorzio nel percorso di riconoscimento, ha assicurato un sostegno economico per l’evento con gli assessorati Agricoltura e Attività Produttive, in questo ultimo caso finanziando il Progetto L’oro vero di Modica presentato da un partenariato pubblico privato egregiamente guidato dalla società capofila Bottega Sicula/ La Tipica. Un ringraziamento a tutti gli sponsor tecnici in particolare a quelli principali: SAIS, Crai, Callebaut, Italia Zuccheri, Peluso, Avimecc, Polara, grazie ai quali unitamente a tutti gli altri, si potranno svolgere i tanti eventi previsti, con una modesta contribuzione del Comune”

Il presidente Peluso ha manifestato la propria soddisfazione per il completamento dell’Iter di riconoscimento della IGP ed ha espresso un pubblico apprezzamento nei confronti di CSQA che proprio in questi giorni ha completato il primo accreditamento delle imprese produttrici di cioccolato di Modica IGP. La festa del cioccolato rappresenta un momento nel quale la città si stringerà attorno al suo prodotto principe che siamo certi rappresenterà una grande opportunità di sviluppo economico e occupazionale. Ha Ringraziato tutti i collaboratori della Direzione del Consorzio che con enormi sacrifici assicureranno un Chocomodica 2018 straordinario.

Infine, è toccato al Direttore Generale del Consorzio, Nino Scivoletto, che ha guidato la cabina di regia dell’evento, con la preziosa collaborazione del Capo di Gabinetto del Sindaco Giovanni Cannizzaro, illustrare il programma nel dettaglio.

Apertura dell’evento il 6 dicembre con la consegna delle chiavi di cioccolato della città ai bambini da parte del sindaco Ignazio Abbate e la presentazione dell’opera “PINOCCOLATO”  dell’artista Edoardo Malagigi Maestro dell’Accademia delle Belle  Arti di Firenze : un Pinocchio di cioccolato alto 5 metri, attorno al quale Jonida Xherri, cui va il merito di avere convinto il professore Malagigi a realizzare e donare al Consorzio questo progetto, condurrà  i laboratori per i bambini nei giorni della festa.

Venerdì 7 Convegno per celebrare la IGP e ricevere dalla Commissione la pergamena di “Certificazione ORIGINALE”, attesa la partecipazione del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. Meeting tecnico giorno 8 dicembre con la presenza di autorevoli studiosi fra i quali il prof. Giorgio Calabrese che in collaborazione con il Rotary di Modica terrà una Lectio magistralis sul tema “Cioccolato di Modica un cibo e non un dolce”.

Cultura e libri con ChocoMObook presenti gli scrittori Antonio Caprarica, Alberto Grandi, Silvio Perrella e Vincenzo Jannuzzi;

 Musica di qualità Venerdì 7 con ChocoRadioShow by Peluso con Joe Billie Band | Massimo Spata, Onorata Società, sabato 8 con il Concerto di Lorenzo Licitra, vincitore di X Factor 11esima edizione, Elektrovice, live band e a seguire dj set RTM con Ivan Cappello, Giovanni Veca, Vox Federico Bonomo, e domenica 9 con SICILIANO SONO CONCERTO LIVE;

Cioccolato per tutti nel grande laboratorio CHOCOAREASYSTEM nel quale oltre ai cioccolatieri del Consorzio, si alterneranno grandi maestri fra cui Davide Comaschi Campione mondiale di cioccolateria testimonial Callebaut, lo chef Vincenzo Gulino testimonial Area System e il maestro Concetto Cicero testimonial di Cieffe e il Professore Cioccolatiere Andrea Iurato che farà esordire a chocomodica gli allievi della Scuola di formazione Euroform di Modica;

Supporto tecnico organizzativo dell’Istituto Alberghiero Principi Grimaldi di Modica, che impegnerà il gruppo dei docenti tecnici guidati da Giovanni Roccasalva e con l’impiego di oltre 250 allievi, e che gestirà gli Show cooking presso le Scuderie dell’ex Caserma coinvolgendo Chef affermati, già allievi dell’Alberghiero, fra i quali: Joseph Micieli, Carmelo Floridia, Vincenzo Gulino, Valerio Mallia;

Rilevanti mostre fotografiche a partire da “Sicilia. L’isola mai vista” del fotografo Luigi Nifosi all’Auditorium Floridia e alla Fondazione Grimaldi e “Le opere e i giorni” di Giovanni Favaccio a Palazzo De Leva; Cineciok rassegna di cortometraggi e film, guidata da Tiziana Spadaro, attorno al cioccolato e sulle leggende precolombiane del cacao;

La prima edizione di ‘Chocofumetti‘, incontro con i fumettisti Gianluca Distefano e Sandro Dessì e l’artista Piero Puglisi alla biblioteca comunale Quasimodo. E poi sculture e pitture di cioccolato (ex convento del Carmine) con la partecipazione straordinaria di Grazia Dormiente;

Degustazioni di Vini e Grappe rispettivamente alla Società Operaia di MS e alla Fondazione Grimaldi egregiamente guidate da Giorgio Solarino in collaborazione con Onav e Anag.

La festa del Cioccolato di Modica si arricchisce con l’evento MODICA STREET FOOD FEST BOTTEGA SICULA un tripudio di gusto, un viaggio nelle specialità gastronomiche siciliane interpretate dai più rappresentativi operatori e chef del settore.

Giorno 8 dicembre MISS CHEF. Premio Internazionale di cucina che mette in competizione quattro giovani donne Chef; dal 7 al 9 dicembre Chocovegando, la cucina vegana interpretata da Anna gioia Gaglianò.

Palazzo della Cultura ospita i laboratori del Gusto e i presidi siciliani più rappresentativi di Slow FOOD, il Museo del Cioccolato di Modica.

Spazio alla solidarietà con il Kiwanis che presenta Serving The Children Of The Word presente Franco Gagliardini Governatore.

Consueto appuntamento con “Una chicchera di Cioccolata calda in casa Grimaldi” in collaborazione con la omonima Fondazione, e la decima edizione del Premio Maria Scivoletto. Per gli amanti di sport e musica arriva una edizione straordinaria di Street Workout.

Attesi domenica 9 i treni del gusto. Due treni del cioccolato provenienti da Caltanissetta e da Catania che porteranno a Chocomodica oltre 500 visitatori. Raduno bandistico per “Quando la banda passò”5 bande e oltre 230 musicisti.Eventi culturali a Casa Quasimodo, presente il figlio del Nobel, Alessandro; Esperienza di gusto e bellezza con il cioccolato affinato di Sabadì e la dimora storica Palazzo Castro Grimaldi;

Dammusu ro ciucculattaru, visite guidate e dimostrazioni sulla tecnica di lavorazione settecentesca del cioccolato di Modica. Teatro infine con la Compagnia Zanetti-Celi “T=MC2”. L’evento si svolge nel centro storico con traffico chiuso e si avvale di un servizio di Bus Navette gestito dalla SAIS Trasporti main sponsor dell’evento.