Pastori sardi, protesta prosegue ma invito alla calma. Il leader Falchi: «Non c’è stata una chiusura»

“Non c’è stata una chiusura”. Almeno fino a sabato 16 febbraio – quando arriverà il ministro Centinaio in Sardegna – la protesta ed i presidi proseguono (guarda video); ma Gianuario Falchi, uno dei leader del Movimento Pastori Sardi, invita i pastori sardi alla calma, perchè, appunto, la trattativa continua. (video di Acrase Maria Lai)