Made in Italy. Confagricoltura: “Bene tutte le iniziative per tutelare l’agroalimentare italiano”

Confagricoltura esprime il proprio sostegno al ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio per le iniziative che sta portando avanti in sede nazionale e comunitaria volte a sostenere e valorizzare il made in Italy agroalimentare, come l’emendamento sull’etichettatura. “Un percorso – dice il presidente Massimiliano Giansanti – che deve vedere coinvolta tutta la filiera, con l’obiettivo di un giusto riconoscimento della qualità e della tipicità delle nostre produzioni a livello comunitario e sui mercati globali.”

I dati sul latte all’estero A tale riguardo Confagricoltura ha accolto positivamente il pronunciamento del Consiglio di Stato sull’accesso ai dati sui flussi commerciali del latte e dei prodotti lattiero-caseari oggetto di scambio dall’estero, detenuti dal ministero della Salute. “Un altro passo importante nella direzione della trasparenza e nella tutela del Made in Italy”, ha concluso il presidente Giansanti sottolineando l’impegno di Confagricoltura per aumentare la capacità produttiva nazionale e sostenere la competitività delle imprese agricole.