Elementi. Il 14 e 15 settembre Milano diventa capitale della pizza

pizza napoletana

Tutto pronto per Elementi – I volti della pizza, evento giunto alla quarta edizione e dedicato a pizza lovers, famiglie e chiunque vorrà percorrere un viaggio gastronomico lungo tutto lo Stivale, tra tradizione e innovazione, tecnica classica e sperimentazione. A fare da teatro alla manifestazione, sabato 14 e domenica 15 settembre, sarà Mare Culturale Urbano, divenuto uno dei poli di interazione e fermento sociale più attivi della città.

Nato quattro anni fa da un’idea di Molino Vigevano 1936, Elementi mantiene il suo spirito e, soprattutto, l’obiettivo di promuovere una cultura dell’eccellenza della pizza, ma cambia format passando da tour itinerante ad un unica tappa, per la prima volta gratuitamente aperta al pubblico e con un cartellone ricco di occasioni di confronto e approfondimento, curiosità, formazione e intrattenimento.

Quattro forni, sempre accesi, con otto pizzaioli che impasteranno, inforneranno e serviranno pizze classiche insieme ai propri cavalli di battaglia. I nomi più autorevoli e apprezzati del panorama culinario nostrano si alterneranno per proporre al pubblico le loro specialità, divise in diverse categorie tra cui pizza napoletana, all’italiana, al taglio-pala.

Sabato 14 settembre ci saranno: Matteo Aloe (Berberé, Bologna); Riccardo Raia e Marco Sovino (Marghe, Milano); Davide Fiorentini (‘O Fiore Mio, Milano) e Marco Manzi (Pizzeria Giotto, Firenze). Accanto a loro, rispettivamente nelle aree dedicate a Friggitoria e Pane e Condimenti, anche Gualtiero Villa (Cucina In, Milano) e Aurora Zancanaro (Micropanificio Le Polveri, Milano) insieme a Massimiliano Contegiacomo (Resident Chef Così Com’è).

Domenica 15 settembre sarà la volta di: Stefano Callegari (Sbanco, Roma); Paola Cappuccio (Pizza Verace, Napoli); Angelo Tantucci (Pizzeria Capriccio, Monsano – AN); Simone Lombardi e Giovanni Mineo (Crosta – Forni con cucina, Milano), ai quali si aggiunge anche Isabella De Cham (Isabella De Cham Pizza Fritta, Napoli) che sarà nell’area dedicata alla Friggitoria.

Oltre allo spirito e alla filosofia, Elementi mantiene l’atteso contest che vedrà i migliori pizzaioli d’Italia cimentarsi anche quest’anno in sfide sensoriali, tecniche e creative, affrontando prove di abilità di fronte a una speciale giuria di esperti che decreterà il miglior pizzaiolo professionista d’Italia.

Spazio anche per chi volesse apprendere le tecniche e i trucchi del mestiere per l’impasto perfetto o per imparare a conoscere le materie prime di qualità con workshop e laboratori creativi pensati anche per i più piccoli, come il Kids Lab del food mentor Marco Bianchi, protagonista anche nel pomeriggio di sabato con il suo talk dal titolo Il Pomodoro.

Ad intrattenere il pubblico di Elementi anche il Cinema all’aperto, con la proiezione del docufilm I Villani (di Daniele De Michele, aka Don Pasta) e una fornita lineup di dj’s e artisti che dal pomeriggio fino a tarda serata animeranno il palco di Mare Culturale Urbano: sabato Anna Molly presenta Festa Popolare Milano a base di Disco & Pizza, con il djset di Alexander Nut, proprietario della prestigiosa etichetta Eglo Records; domenica Pierfrancesco Pacoda presenta Parole e Ricette In Musica, con lo showcase di EDDA che anticiperà I Ministri, protagonisti del talk ‘Personal Juke Box’.

Per conoscere il programma completo di Elementi – I Volti della pizza è possibile consultare il sito ufficiale dell’evento, al link: http://pizza. elementitour.com/.