Maltempo e raccolti. Le ondate di freddo fanno salire i prezzi dei prodotti orticoli

Una veduta delle campagne innevate stamani 16 dicembre 2010 a Bitritto (Bari). Ancora neve nelle ultime ore in Puglia, ma solo spruzzate, sia sulla costa - a Bari e nell'hinterland - sia nell'entroterra, soprattutto nell'area verso Taranto (una decina di centimetri a Gioia del Colle). Polstrada raccomanda soprattutto agli automobilisti attenzione al ghiaccio: disagi al traffico si registrano sulla statale 16, a sud di Bari per un Tir uscito di strada. ANSA/LUCA TURI

Danneggiamento e riduzione della produzione per gli ortaggi coltivati in pieno campo ed in serra non riscaldata. Sono le conseguenze delle ondate di cattivo tempo che hanno investito le regioni meridionali, dove in questo periodo si concentra la produzione orticola. Borsa Merci Telematica Italiana e Italmercati segnalano un netto peggioramento della qualità dei carciofi, per i quali la maggior parte del prodotto  in vendita presenta danni esterni da gelate.

Lo scenario Gli aumenti di prezzo, seppur rilevanti, non sono ancora di entità tale da poter essere considerati eccezionali. Incrementi delle quotazioni e livelli dei prezzi elevati interessano finocchi, cavolfiori, melanzane e lattughe. In questo momento giungono segnalazioni di criticità anche relativamente a rucola, prezzemolo, bietole e cicoria, sia catalogna che, soprattutto, per la tipologia “a puntarelle”. Nel corso della settimana si potrà più chiaramente verificare l’influenza degli andamenti climatici sui prezzi qualora la produzione si mantenesse su livelli così bassi. Italmercati è la rete d’imprese a cui aderiscono i principali mercati all’ingrosso italiani finalizzata a restituire centralità ai mercati e agli operatori come obiettivo principale. Borsa Merci Telematica Italiana S.c.p.A. (BMTI) è il mercato telematico dei prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari, ittici e dei servizi logistici. Scopo di BMTI è fornire agli operatori di mercato una piattaforma telematica che consenta la gestione quotidiana e continua delle negoziazioni da postazioni remote, nonché favorire efficienza e razionalità ai mercati e trasparenza dei prezzi.