Anabic porta ad Agriumbria la 28esima Mostra nazionale dei bovini di razza Romagnola iscritti al libro genealogico

Nell’ambito della 51° edizione di AGRIUMBRIA, presso il Centro Fieristico di Bastia Umbra (PG), si svolgerà la XXVIII Mostra Nazionale dei Bovini di Razza Romagnola iscritti al Libro Genealogico Nazionale.

Tra le più famose razze da carne da carne del mondo, la Romagnola conta 356 allevamenti per un totale di 11.692 capi. La mostra, organizzata dall’Anabic Associazione Nazionale Allevatori Bovini italiani da Carne in collaborazione con Umbriafiere, è pronta ad accogliere circa 50 riproduttori provenienti dalle migliori aziende dislocate nelle province di Forlì – Cesena – Rimini e Ravenna nel contesto di Agriumbria, evento che per l’afflusso di un pubblico numeroso e particolarmente qualificato, offre il miglior veicolo promozionale  sperabile per questa razza da carne dalle grandi potenzialità.

L’evento espositivo inizierà nella mattinata di venerdì 28 marzo con la consueta gara di giudizio riservata agli studenti degli Istituti Tecnici Agrari. I lavori di ring proseguiranno nel pomeriggio con il giudizio della sezione manze iscritte alla Mostra Interregionale della razza Chianina. Il giudizio delle Mostra Nazionale della razza Romagnola è previsto poi per la mattinata di sabato 30 marzo, mentre nel pomeriggio della medesima giornata riprenderanno i lavori di ring per la Mostra Interregionale della razza Chianina,  che si concluderanno nella giornata di domenica 31 marzo con le finali per la proclamazione dei Campioni Assoluti ed i concorsi collaterali. Interverranno in mostra varie delegazioni straniere di operatori interessati tra le quali alcuni allevatori provenienti dal Sud Africa; la partecipazione di allevatori internazionali delle nostre razze rappresenta un elemento importante perché testimonia del loro status di etnie cosmopolite in grado di disimpegnarsi con successo a tutte le latitudini. Accanto alla Romagnola e alla Chianina, quest’ultima protagonista tradizionale ad Agriumbria, saranno presenti in fiera anche rappresentanze delle razze Marchigiana, Maremmana e Podolica, esposte, come di consueto, nell’ambito dell’allestimento AIA-Italialleva.

Nella mattina di domenica, alle ore 11.00, si terrà anche la tradizionale asta di manze Chianine, scelte tra le migliori classificate delle categorie più giovani.

La domenica pomeriggio, come di consueto sarà dedicata alla parata finale dei primi classificati e alla proclamazione dei Campioni Assoluti della manifestazione. Per la razza Chianina, a seguire, verranno assegnati i trofei relativi al “Best in Show”, “Augusto Chiacchierini”, oltre a quello riservato al “Miglior gruppo di allevamento”. Il nutrito programma pomeridiano sul ring della Chianina si concluderà infine con le tradizionali gare riservate ai conduttori.