A Vinitaly nuovo volume delle Guide di Repubblica dedicato al Vino Nobile di Montepulciano

La collana delle Guide di Repubblica Italia del Vino aggiunge una nuova perla con un volume dedicato al Vino Nobile di Montepulciano Docg. E’ stata presentata al Vinitaly 2019, a Veronam con il Direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa,  Marco Remaschi, assessore all’Agricoltura della Regione Toscana, Piero Di Betto, Presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, Andrea Rossi, Sindaco di Montepulciano, e Sara Simeoni, Campionessa Olimpica. A seguire, si è svolta una degustazione a cura del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, con i calici ad accompagnare specialità gastronomiche di zona.

LA GUIDA – Il volume, disponibile in edicola e in libreria dall’8 aprile, racconta, con un approccio inedito, l’area di produzione del Vino Nobile di Montepulciano, creando una nuova perla nella collana Italia del Vino. La Guida si compone di 10 itinerari che, per la gran parte, attraversano il borgo di Montepulciano nelle sue ricchezze culturali, architettoniche, paesaggistiche ed enogastronomiche, che hanno portato in questo angolo di senese al confine tra Umbria e Toscana anche star internazionali del grande schermo per girare pellicole di fama. Il tutto prima di uscire a scoprire il territorio circostante, dalla Val d’Orcia ai percorsi termali, da Pienza alle terre della pregiata Chianina. Sono 73 i produttori della Docg a mostrarsi con pagine ritagliate su ogni azienda e sulle sue peculiarità. Il tutto è arricchito da più di 70 consigli su dove mangiare, circa 50 su dove dormire e 40 su dove acquistare tipicità dell’artigianato o della gastronomia di ogni territorio attraversato. Ancora, una sezione è dedicata alle enoteche e ai winebar che si incontrano lungo i percorsi, per arrivare alle 10 ricette proposte dagli chef del territorio e che comprendono un vino nella preparazione oltre che un’etichetta di Nobile in abbinamento. Imperdibili sono infine le testimonianze dei volti noti che aprono il volume, tra i quali Francesco Bianconi, voce dei Baustelle che a Montepulciano è nato e ha ideato e scritto alcuni dei suoi brani più famosi, il musicista Omar Pedrini, la leggenda dell’atletica italiana Sara Simeoni e il direttore d’orchestra Enrique Mazzola.