Tutela Made in Italy. Gallinella (M5S): controlli Icqrf i migliori in Europa

«Come presidente della commissione Agricoltura alla Camera, voglio ringraziare l’Icqrf, ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari, per l’incessante lavoro che svolge ogni giorno e che dimostra quanto il sistema italiano dei controlli del nostro Paese sia di altissima qualità». Così in una nota Filippo Gallinella, deputato del MoVimento 5 Stelle e presidente della commissione Agricoltura alla Camera. LEGGI IL REPORT ICQRF

«Un impegno che trova riscontro nei dati pubblicati dal Mipaaft sul report dell’attività 2018, che vede per l’anno appena trascorso 721 notizie di reato, il 58% in più rispetto al 2017 e più di 4 mila contestazioni amministrative. Si aggiungono poi oltre 2 mila diffide emesse nei confronti degli operatori. Merce sequestrata per un valore di circa 34 milioni di euro e sono 561 gli interventi fuori dai confini nazionali. Ma l’azione di controllo e monitoraggio a tutela del nostro made in Italy agroalimentare si espande anche sul web, con un incremento sul 2017 di oltre il 90% e quelli per la salvaguardia delle produzioni italiane su Alibaba, Ebay e Amazon hanno avuto il 99% di successi. Azioni di controllo e salvaguardia del made in Italy che grazie all’operato dell’Icqrf e delle altre forze dello Stato ci distinguono in tutta Europa», conclude Gallinella.