Annate a confronto: grande impegno dei produttori per Benvenuto Brunello 2019

Un lavoro certosino quello messo in campo dai produttori di Montalcino in occasione Benvenuto Brunello 2019, durante il quale hanno presentato annate diverse che hanno reso possibile capire l’andamento climatico e non solo sul territorio Ilcinese in annate difficili come la 2014 (Brunello) e la 2017 (per il Rosso di Montalcino).

Una 2014 caratterizzata da temperature basse e giornate piovose che hanno creato alcuni problemi in vigna ritardando, conseguentemente, tutte le lavorazioni e mettendo a dura prova i produttori, alcuni dei quali hanno dimezzato la propria produzione. Un Brunello, quello del 2014, sicuramente molto migliore delle aspettative, ha sottolineato le peculiarità delle diverse zone, producendo vini non molto corposi e di pronta beva, ma anche vini dal carattere deciso e tipico per le criticità dell’annata. Per il Rosso di Montalcino 2017, invece, le criticità sono state opposte a quelle del Brunello, poiché le poche piogge cadute durante tutto l’anno hanno e le alte temperature hanno ridotto notevolmente le quantità delle uve prodotte, garantendo, allo stesso tempo, grappoli sani e ricchi di polifenoli. Queste particolari condizioni, hanno permesso ai produttori ilcinesi di presentare un Rosso di Montalcino dal gusto deciso e tipica espressione del carattere del Sangiovese Grosso.

Infine i Brunello di Montalcino Riserva 2013, hanno sottolineato il carattere omogeneo che offre tutto il territorio di Montalcino in annate particolarmente buone, con vini molto ricchi di profumi e dal gusto intenso, capaci di convincere anche i palati più esigenti.

Degni di nota i vini delle Aziende:

  • Capanna
  • Cava d’Onice
  • Donatella Cinelli Colombini
  • Elia Palazzesi – Collelceto
  • Ferrero
  • Franco Pacenti – Canalicchio
  • Fuligni
  • Il Marroneto
  • La Fortuna
  • Lisini
  • Mastrojanni
  • Pietroso
  • Salvioni – La Cerbaiola
  • SassodiSole
  • Solaria – Patrizia Cencioni
  • Tenuta Le Potazzine
  • Talenti
  • Uccelliera