Dazi Usa. Mattarella: spero in non applicazione. E serve risposta unita dell’EU

Da Copenaghen è intervenuto sulla questione Dazi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che si è augurato che l’applicazione delle misure «non venga mai attuata. Abbiamo a cuore il rapporto con gli Usa e dobbiamo insieme lavorare per recuperare lo spirito originario dei rapporti transatlantici».

Per il presidente Mattarella serve una risposta unita dell’Unione Europea, perché «nessun Paese da solo può pensare di risolvere la questione dazi». E’ necessario «ripristinare rapporti corretti e collaborativi intensificando la collaborazione con l’Unione europea».