mercoledì 28 giugno 2017

Carne italiana. Ad Agriumbria 2017 nasce l’osservatorio. Strumento per aziende e consumatori

Il presidente di Umbriafiere Lazzaro Bogliari ci ha spiegato gli obiettivi ed i risultati di Agriumbria 2017, che ha registrato un grande numero di visitatori ed aziende qualificate. Fra le novità l’Osservatorio della carne: “Vogliamo monitorare costantemente il mercato della carne. Per il momento sembra calare la quantità a vantaggio della qualità”.

Edizione 2017 Nei padiglioni di Umbriafiere le rassegne zootecniche, i Saloni specializzati (Enotec, Oleatec e Bancotec) e le aree espositive nelle quali vengono proposte soluzioni di innovazione dei mezzi tecnici, che consentono alla manifestazione umbra di interpretare le aspettative dei produttori agricoli impegnati, oggi più che mai, anche a modificare gli indirizzi produttivi delle proprie aziende con colture alternative a quelle che abitualmente fanno parte della organizzazione aziendale. Da non perdere la mostra mercato con oltre 400 espositori su una superficie di 14.000 mq. al coperto e 50.000 mq. all’aperto.



Send this to friend