Pesca del rossetto in Liguria e Toscana

"Polemiche pescate ad arte visto che la pesca del rossetto verrà autorizzata in Liguria e in Toscana". Lo ha sottolineato il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, in seguito alle recenti polemiche di qualche associazione di categoria. "Siamo riusciti a ottenere dalla Commissione europea l’avvio della procedura scritta ai fini dell’autorizzazione della pesca del rossetto – ha detto il ministro -. Confidiamo che entro la fine del mese di gennaio la procedura dovrebbe essere ultimata con un anticipo di circa un mese sui tempi previsti. Dopo il parere favorevole del comitato scientifico della Commissione europea, è questo l’ultimo adempimento per pervenire all’approvazione definitiva del piano di gestione del rossetto. Tra l’altro, non sono affatto sicuro che una simile autorizzazione sia stata già concessa alla Spagna. Comunque, da quando sono Ministro, mi attengo a una sola regola: il rispetto della legalità e delle norme previste in Europa e in Italia. A questo proposito, richiamo le associazioni di categoria e i pescatori interessati al più alto senso di responsabilità, nella consapevolezza – ha concluso Galan – che dopo l’autorizzazione comunitaria, questa pesca tradizionale e socialmente rilevante non avrà più limiti temporali”.