Cucina Toscana per Accademia dei Georgofili. Continua la collaborazione con Anci Toscana, Ars e Unicoop Firenze

Sono usciti il 4° e il 5° fascicolo della collana “Cucina toscana ricette e salute”, realizzata da ARS Toscana in collaborazione con ANCI Toscana e Accademia dei Georgofili, con il contributo di Unicoop.

Il 4° fascicolo riguarda il territorio di Arezzo e delle quattro valli adiacenti (Valdarno, Casentino, Val Tiberina Toscana e Valdichiana,) mentre il 5° fascicolo prende  in esame la Piana fiorentina e il Chianti.

Come nelle precedenti occasioni, accanto agli aspetti gastronomici curati da ARS con le ricette selezionate dalla Piramide Alimentare Toscana PAT®, vi sono alcune schede dei principali musei o luoghi di interesse curate da ANCI Toscana e un inquadramento generale dei territori con le loro prerogative culturali e identitarie curato dall’Accademia dei Georgofili, che ha raccolto informazioni e redatto anche i testi relativi ai prodotti selezionati per l’occasione.

I fascicoli della collana consentono un originale viaggio nella Toscana, riscoprendone la  varietà produttiva e la tradizione gastronomica ed alimentare. L’Accademia dei Georgofili ha collaborato a quest’opera con l’intento di far conoscere ai consumatori l’agricoltura dei territori (con la loro ampissima gamma di prodotti agro-alimentari) e dare il giusto riconoscimento agli imprenditori e alle aziende di trasformazione locali, per agevolare il rapporto tra produttori, distribuzione e consumatore.

È stata anche l’occasione, per l’Accademia, di fornire un contributo sintetico ma originale alla conoscenza e descrizione di questi contesti con le loro caratteristiche storiche, geografiche, culturali e, talvolta, curiose, nel solco della tradizione dei Georgofili, sintetizzata nel motto Prosperitati Publicae Augendae, che dimostra come l’attività dell’Accademia sia sempre rivolta all’interesse pubblico.
Ogni fascicolo è composto da 96 pagine a colori, è edito da Giunti ed è possibile reperirlo presso i punti vendita dell’Unicoop Firenze.