Protesta pastori sardi, atti di violenza. Centinaio, episodio gravissimo. Tavolo dimostrazione nostro impegno

«Quello che è accaduto questa mattina è un episodio gravissimo. Nell’ultimo tavolo di filiera con i pastori sardi, la scorsa settimana a Roma, ero stato molto chiaro: non erano più tollerabili episodi di violenza e intimidazione.  Le proteste sono legittime ma non devono sfociare nell’illegalità. Noi ce la stiamo mettendo tutta per risolvere i problemi. Stiamo lavorando per dare una speranza a tutti coloro che vivono di latte ovino-caprino. Il tavolo di oggi ne è la dimostrazione».

E’ quanto dichiara il Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, in merito all’assalto armato ad una autocisterna, poi anche incendiata, avvenuto nelle prime ore di oggi nel sassarese.