La viticoltura eroica fra paesaggio e biodiversità. Focus spagnolo con il Cervim

Un tour de force per il Cervim, in questa settimana, impegnato in Italia ed in Spagna, in eventi di promozione delle produzioni eroiche ed in importanti appuntamenti scientifici e di approfondimento. Si va dai vini da produzione ‘estrema’ di TuttoFood a Milano, fino ad un doppio evento nella penisola iberica.

Fino a venerdì 10 maggio, si parla di viticoltura eroica in Spagna, nelle Asturie, con il presidente Cervim Roberto Gaudio. L’evento dal titolo “Viticoltura eroica, paesaggi e varietà uniche”, organizzato dall’Associazione dei Musei del Vino spagnoli, intende approfondire i temi del paesaggio che si lega ai vini eroici e la biodiversità che queste produzioni sono in grado di esprimere. Oltre al simposio il programma prevede visite tecniche dedicate alla zona viticola del Cangas del Narcea, l’unica zona vitata delle Asturie.

«I viticoltori eroici – ha ribadito il presidente Gaudio – sono sentinelle dell’ambiente, ma anche produttori di vini di grande qualità sempre più amati dai winelover italiani e di tutto il mondo. E’ sempre importante, inoltre, ricordare la grande valenza paesaggistica degli ambienti in cui è presente la viticoltura eroica. Ma i vitigni eroici sono anche un grande esempio di biodiversità, con una viticoltura che è portavoce dell’eccellenza del fare il vino e della sua qualità. Fra le ragioni le caratteristiche estreme del clima, la particolare conformazione dei suoli, l’unicità dei vitigni, l’irripetibilità del terroir, nelle tecniche enologiche e viticole».

Un altro impegno per il Cervim, sempre in Spagna, è a Santiago di Compostela, per il meeting dedicato all’innovazione per l’economia della biosfera, con la partecipazione di Fernando Bianchi de Aguiar, membro del Comitato tecnico scientifico del Cervim.

A Milano Food City si è svolta, invece, la degustazione guidata delle eccellenze lombarde e di vini eroici. A Palazzo Bovara – con Stefano Celi del CdA del Cervim -, una degustazione guidata, a cura di Ersaf dedicata alle eccellenze enogastronomiche del territorio lombardo e, in particolare, di alcuni prodotti con indicazione facoltativa di qualità Prodotto di Montagna accompagnati dai vini del Cervim.