PSR Regione Lombardia 2014-2020: bando 2019 – Operazione 19.3.01 “Cooperazione interterritoriale e trasnazionale”

19 MISURA 19 SOSTEGNO ALLO SVILUPPO LOCALE LEADER / OPERAZIONE 19.3.01

La Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, con decreto n. 3735 del 20 marzo 2019, pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL) serie ordinaria n. 13 del 25 marzo 2019, in riferimento alla Misura 19 “Sostegno allo Sviluppo Locale Leader”, ha approvato le disposizioni attuative per la presentazione delle domande a valere sull’Operazione 19.3.01 del PSR Lombardia 2014-2020, stabilendo che la dotazione finanziaria complessiva per l’applicazione delle disposizioni attuative è pari a € 1.700.000,00.

Il bando intende stimolare la cooperazione tra Gruppi di Azione locale (GAL) e intende rafforzare la capacità gestionali, progettuali e gestionali dei partenariati locali, attraverso la realizzazione di progetti che valorizzano gli aspetti e i temi locali.

L’obiettivo del progetto di cooperazione deve essere perseguito attraverso interventi che prevedono la realizzazione di un’azione comune e di specifiche azioni locali realizzate dai singoli partner sul loro territorio. Le attività devono essere legate ad obiettivi pertinenti con la strategia promossa dai Piani di Sviluppo locale (PSL) dei GAL che partecipano al progetto di cooperazione.

L’Operazione finanzia le iniziative dei GAL lombardi che partecipano a progetti di cooperazione interterritoriale e/o transnazionale in qualità di capofila o di partner.

TIPOLOGIA:
Agevolazioni
DOTAZIONE FINANZIARIA:

€ 1.700.000,00.

CHI PUO’ PARTECIPARE:
I soggetti beneficiari sono i GAL ammessi a finanziamento da regione Lombardia per l’attuazione dei Piani di Sviluppo locale nell’ambito del PSR 2014 2020 della Regione Lombardia.
CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE:
Il contributo è erogato in conto capitale ed è pari al 100% della spesa ammessa a finanziamento. La spesa minima ammissibile per progetto è pari a 40.000,00 €. La spesa massima ammissibile per progetto è pari a 400.000,00 €.

Spesa massima per singolo GAL:
– 200.000,00 € nel caso di GAL capofila
– 100.000,00 € nel caso di GAL partner.
Spese di pre-sviluppo del progetto: max 10% del contributo pubblico riconosciuto al GAL.

L’istruttoria dei progetti presentati è effettuata dal Responsabile di Operazione che può avvalersi di un Gruppo tecnico di valutazione e saranno valutati dal Gruppo tecnico in base ai requisiti di cui ai paragrafi 4, 5, 6 e 9 e ai criteri di valutazione del paragrafo 17. Per l’accesso al finanziamento le domande sono ordinate in una graduatoria sulla base del punteggio attribuito.

COME PARTECIPARE:
Il progetto deve essere presentato dal GAL lombardo capofila o dal GAL lombardo partner, nel caso il capofila non sia un GAL lombardo. Il progetto deve pervenire con posta certificata all’indirizzo: agricoltura@pec.regione.lombardia ed essere indirizzato a:
Regione Lombardia – D.G. Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi
U.O. Programmazione Comunitaria e Sviluppo Rurale
UO Leader: valorizzazione dell’economia e del territorio rurale attraverso lo sviluppo locale di tipo partecipativo
Piazza Città di Lombardia 1 – 20124 Milano
All’indirizzo sopra riportato deve essere inviata anche una copia cartacea del Progetto e della documentazione allegata.

Data apertura domande:
1 aprile 2019

Le scadenze entro le quali devono essere presentati i progetti sono le seguenti:
– 31 maggio 2019 ore 16,
– 30 settembre 2019 ore 16,
– 31 dicembre 2019 ore 16.

BURL:

Serie Ordinaria n. 13 – Lunedì 25 marzo 2019

CONTATTI:

Responsabile di Operazione:
Andrea Massari
tel 02 6765 2266

Referenti tecnici:
Gloria Sainaghi
tel 02 6765 2774
Cristina Susani
tel 02 6765 8011

Per informazioni relative alle procedure informatizzate:
– Numero Verde 800 131 151
– Indirizzo e-mail: sisco.supporto@regione.lombardia.it

PROCEDURA DI SELEZIONE:
Procedura valutativa a graduatoria
DATA APERTURA:
01/04/2019
DATA CHIUSURA:
31/12/2019