PSR Regione Lombardia 2014-2020 (FEASR): bando 2019 – Operazione 6.4.01 “Sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche”

06 MISURA 6 SVILUPPO DELLE AZIENDE AGRICOLE E DELLE IMPRESE / OPERAZIONE 6.4.01

La Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, con decreto n. 2281 del 22 febbraio 2019, pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia (BURL) serie ordinaria n. 9 di giovedì 28 febbraio 2019, ha approvato le disposizioni attuative per la presentazione delle domande relative al terzo bando dell’Operazione 6.4.01 «Sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche» del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 della Lombardia (allegato A), con una dotazione finanziaria pari a 5.000.000,00 di euro,

Contributi per la valorizzazione dell’attività agrituristica; in particolare attraverso ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di fabbricati aziendali esistenti da destinare ad uso agrituristico.

DOTAZIONE FINANZIARIA:

 5.000.000,00 di euro.

CHI PUO’ PARTECIPARE:
Impresa agricola individuale e società agricola di persone, capitali o cooperativa.
CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE:
Sostegno alla multifunzionalità e alla diversificazione dell’attività agricola. Contributo massimo 200.000 €.

Contributo a fondo perduto in conto capitale per ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di fabbricati aziendali esistenti da destinare ad uso agrituristico nella percentuale:
– del 35% per impresa in zona non svantaggiata
– del 45% per impresa condotta da giovane agricoltore
– del 45% per impresa in zona svantaggiata
– del 55% per impresa condotta da giovane agricoltore in zona svantaggiata.

COME PARTECIPARE:
L’istruttoria delle domande è di competenza del Responsabile di Operazione, che si avvale del Gruppo Tecnico di cui al paragrafo 11 delle disposizioni attuative, sulla base delle attività svolte a livello territoriale dagli UTR e dalla Provincia di Sondrio.

Per l’accesso al finanziamento le domande sono ordinate in due graduatorie decrescenti, redatte sulla base del punteggio attribuito applicando i criteri indicati al paragrafo 10.1, nel rispetto di quanto previsto nel paragrafo 5 delle disposizioni attuative.

L’attribuzione del punteggio avviene valutando nell’ordine:
• requisiti qualitativi degli interventi richiesti e illustrati nella relazione tecnica
• localizzazione dell’intervento
• caratteristiche del richiedente e dell’azienda.

La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica tramite la compilazione della domanda informatizzata presente nel sistema informatico delle conoscenze della Regione Lombardia (Sisco) entro le ore 12.00 del 3 giugno 2019 previa apertura e aggiornamento del fascicolo aziendale informatizzato allegando la documentazione di cui al paragrafo 12.4 delle disposizioni attuative

BURL:

Serie Ordinaria n. 9 – Giovedì 28 febbraio 2019

CONTATTI:

Per informazioni e segnalazioni relative alla procedura informatica per la
presentazione della domanda
• Numero Verde 800 131 151
• sisco.supporto@regione.lombardia.it

Per informazioni e segnalazioni relative al bando
Responsabile di Operazione
Lucia Silvestri
email: Lucia_Silvestri@regione.lombardia.it
tel 02 6765 5756

Referente tecnico
email: Marina Ragni Marina_Ragni@regione.lombardia.it
tel 02 6765 2761

Laura Vercelloni
email: Laura_Vercelloni@regione.lombardia.it
tel 02 6765 2401

PROCEDURA DI SELEZIONE:
Procedura valutativa a graduatoria
DATA APERTURA:
15/04/2019
DATA CHIUSURA:
03/06/2019