La filiera del luppolo italiano all’esame della Ricerca. Il Crea organizza gli stati generali della birra. Il 16 e 17 gennaio 2019 a Roma

Criticità e opportunità per lo sviluppo sostenibile di una filiera del luppolo italiano. E’ il titolo convegno nazionale organizzato dal Crea, in programma il 16 e 17 gennaio 2019 a Roma, Via Carlo Giuseppe Bertero, 22 (Aula Magna, CREA – Difesa e Certificazione).

Un vero e proprio evento dedicato alla filiera del luppolo italiano, al mondo della birra Made in Italy, un fenomeno in costante crescita che può dare un importante valore aggiunto all’agricoltura italiana. Il Crea ha voluto nella due giorni di Roma di metà gennaio, vederci chiaro, andando analizzare tutti gli aspetti della filiera e le prospettive questa può avere. Un programma che studia la parte agronomica, della meccanizzazione e della ricerca, mettendo anche a confronto le esperienze già esistenti, per uno sviluppo che sia sostenibile per questo segmento produttivo.

IL PROGRAMMA (scarica il pdf Luppolo_ProgrammaConvegnoFinale_04-3)

9.30 Indirizzi di saluto e apertura dei lavori

Relazioni tecniche

Indagine sulla filiera brassicola: evoluzione e prospettive per lo sviluppo del settore T. Amoriello, CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione • Il luppolo, una coltura erbacea dalla duplice attitudine K. Carbone, CREA Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura • Lo stato fitosanitario del luppolo in Italia e le criticità della difesa L. Ferretti, G. Gargani, CREA Centro di ricerca Difesa e Certificazione • Biodiversità genetica in germoplasma italiano di luppolo V. Terzi, CREA Centro di ricerca Genomica e Bioinformatica – Discussione

11.30 Coffee break

12 Relazioni tecniche • La raccolta meccanizzata del luppolo: stato dell’arte e criticità A. Assirelli, CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari • Potenzialità della spettroscopia vibrazionale per la valutazione merceologica del luppolo R. Ciccoritti, CREA Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura Discussione

13 Light lunch

14.30 Relazioni tecniche

• Influenza della località di coltivazione sul profilo olfattometrico del luppolo e della birra G. Bianchi, CREA Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari • Caratterizzazione sensoriale e aromatica di birre prodotte con luppolo Cascade coltivato in Lazio e Toscana M. C. Cravero, CREA Centro di ricerca Viticoltura e Enologia – Discussione

15.30 Tavola rotonda / Stato dell’arte e prospettive della luppolicoltura italiana: il punto di vista della ricerca Intervengono: M. Bellucci, CNR IBBR C. Cattivello, ERSA FVG S. Fiorentino, Centro Appenninico del Terminillo “C.Jucci” T. Ganino, Dip. SAF – Università di Parma G. Olivero, Birrificio agricolo Baladin L. Pretti, Porto Conte Ricerche S.r.l.

17- Chiusura dei lavori

Giovedì 17 gennaio

9.30 Apertura dei lavori

Dal network del progetto Luppolo.it: esperienze aziendali “estreme” Moderatore: K. Carbone, CREA Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura • Coltivare il luppolo in idroponica: l’esperienza di IDROLUPPOLO A. Saccoccio, AD Idroluppolo; Start up innovativa • Coltivare il luppolo in montagna: l’esperienza di MAPPAVEL’S S. Aromatario, Titolare Az. Agricola Mappavel’s • Coltivare il luppolo in pendenza: l’esperienza di BABILHOP A. Ferretti, Socio Az. Agricola Babilhop – Discussione

10.45 Coffee break

11.15 Il tavolo di filiera A. Manzo, Funzionario dell’Ufficio PQAI II – Direzione Generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell’ippica del MIPAAFT 11:30 Dinamiche del settore in prospettiva PAC post 2020 S. Tarangioli, CREA Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia

11.45 Focus Regioni Moderatore: S. Tarangioli, CREA Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia – Intervengono: G. Casato, Funzionario Giunta Regionale della Campania D. Giannini, Consigliere Regionale del Lazio G. Latino, Regione Piemonte A. Zannol, Direttore Direzione Agroalimentare Regione del Veneto; Interviene Alessandra Pesce, Sottosegretario Ministero delle politiche agricole alimentari, della pesca e del turismo (MIPAAFT)

13 Light lunch

14.30 Tavola rotonda / Stato dell’arte e prospettive della luppolicoltura italiana: il punto di vista del mondo produttivo Moderatore: A. Monteleone, CREA Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia Intervengono: D. Bosco, Coldiretti M. Cason, Presidente Assobirra D. Cherubini, Associazione Nazionale Luppoli d’Italia G. Cornacchia, CIA P. Conte, Copagri Campania F. Di Rado, Birrificio Agricolo Opificio Birrario S. Monetti, Unionbirrai T. Musso, Birrificio Agricolo Baladin 17:00 Conclusioni P. Gasparri, Dirigente dell’Ufficio PQAI II – Direzione Generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell’ippica del MIPAAFT

La partecipazione all’evento è gratuita ma è necessaria la registrazione, via email all’indirizzo: katya.carbone@crea.gov.it
Organizzazione: K. Carbone, CREA Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura